Libri nel Borgo Antico, Associazione Borgo Antico e Pro Loco connubio perfetto per il festival degli autori e dei lettori


L’ottava edizione della rassegna letteraria “Libri nel Borgo Antico” che si svolge ogni ultimo week end del mese di agosto a Bisceglie, in Puglia, è stata un successo di partecipazione e consensi.

L’associazione Borgo Antico presieduta da Francesco Dente e la Pro Loco Unpli di Bisceglie presieduta da Vincenzo De Feudis hanno messo in campo impegno, dedizione e passione al fine di organizzare un evento clou di tutta la Puglia in termini artistici, turistici e culturali.

Dal 25 al 27 agosto ogni sera circa cinquanta autori al giorno si sono alternati nelle varie piazze della città per presentare i loro ultimi lavori letterari. Autori locali e nazionali e anche alcuni provenienti da altri Paesi del mondo sono stati gli indiscussi protagonisti del festival degli autori e dei lettori. Circa centocinquanta autori, più di trenta case editrici e visite guidate per le vie del centro storico biscegliese curate dalle guide della Pro Loco hanno animato e coinvolto le migliaia di visitatori e turisti accorsi in Puglia per uno degli appuntamenti più attesi e meglio organizzati del Sud Italia.

Tra gli autori più noti Paolo Mieli, Magdi Allam, Antonio Caprarica, Pupi Avati, Alberico Lemme, Piergiorgio Odifreddi, Giovanni Impastato, Sergio Staino, Alessandra Necci, Wanda Marsico, Pasquale Campopiano e Marcello Veneziani.

Compito della Pro Loco è stato quello di accogliere visitatori e turisti e accompagnarli in passeggiate culturali per vicoli, portoni di palazzi storici, Castello, Cattedrale, chiese romaniche e per far meglio conoscere la sede dell’associazione in via Giulio Frisari n. 5. Sinergica la cooperazione con le Pro Loco della delegazione Peucetia Nord che comprende altre 14 realtà oltre a quella biscegliese. L’evento si è avvalso del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dell’Agenzia Puglia Promozione, della Presidenza del Consiglio Regionale della Puglia, della Provincia di Barletta-Andria-Trani e della Città di Bisceglie.

“La Pro Loco biscegliese, come tutte le Pro Loco della Terra di Puglia, delle quali ben conosco operato e impegno”, ha sottolineato il presidente Unpli Puglia Rocco Lauciello, “hanno capito che per vincere le sfide del turismo 2.0 occorre cooperare, compattarsi e lavorare nella stessa direzione. La collaborazione con altre realtà associative del territorio e il supporto delle amministrazioni locali sono ingredienti necessari per presentare alle città, ai territori, ai turisti e ai cittadini eventi di ampio respiro sotto il profilo della promozione e della valorizzazione culturale, artistica, enogastronomica”.

di Francesco Brescia

Condividi questa notizia