20° Festival Nazionale di Musica Popolare a Tornimparte


Il Festival Regionale, nato nel 1971 e che si titolava Festival dei canti di Montagna, ha assunto negli anni successivi diverse modificazioni ( sospeso dopo solamente 5 edizioni, a causa di mancanza di risorse operative oltre che economiche) è stato ripreso nel 2002 e con la collaborazione del Gruppo Corale di Tornimparte, questa associazione lo ha riproposto dandogli una caratura Nazuionale e Regionale coinvolgendo tutti gli attori culturali popolari della quattro Province Abruzzesi.

Giunto alla sua 20° edizione si tiene a Tornimparte il 05Novembre è uno degli appuntamenti più importante nell’ambito della promozione del canto folclorico abruzzese.

Quest’anno il Vecchio Festival Regionale ” Nuovi Canti per L’Abruzzo” assume carattere Nazionale e si chiama Festival Nazionale di Musica Popolare, ed è articolato in due sezioni.

Sez. A- Alla Ricerca dei Canti Perduti

Sez. B – Nuovi Canti per L’Abruzzo

Al Festival, al quale si partecipa tramite concorso, sono infatti convenuti negli anni i maggiori poeti e musicisti della regione, presentando testi e musiche di assoluto valore ( basti pensare che il 1° Festival fu vinto dall’insigne M° Antonio di Jorio con un canto diventato poi famoso ” Addie, addie, muntagne” con versi di Ottaviano Giannangeli).

La manifestazione richiama a Tornimparte, oltre ad un nutritissimo numero di artisti, anche un foltissimo gruppo di appassionati e di amatori, anche da fuori regione

Il Festival, vede ogni anno, la partecipazione di oltre 30 Autori di testi e musiche di tutte le realtà della nostra Regione e quest’anno, anche testi di oltre Regione, esaltando la cultura e le diversità culturali di essa, mettendo in evidenza un grande valore di ricerca antropologica ed il grande amore per questa terra e per il suo grande valore culturale.

Questa iniziativa, peraltro molto rara a livello nazionale, si pone come obiettivo, la valorizzazione dell’aspetto culturale, delle tradizioni, della natura e dei vecchi mestieri, all’interno di una proposta complessiva di valorizzazione e sviluppo turistico della aree interne.

In questa manifestazione si evidenzia il grande valore della musica, quale veicolo di trasmissione dei valori e della cultura dei popoli ma anche, un grido di allarme delle popolazioni dell’ Abruzzo montano e la voglia di riscatto e di crescita, attraverso la valorizzazione delle risorse date dalla Montagna, dall’ambiente, la cultura , le tradizioni e l’enogastronomia che, il territorio è in grado di offrire.

La manifestazione stessa è organizzata dalla Pro Loco di Tornimparte e dall’ Istituzione Corale di Tornimparte, con il patrocinio di tutte le istituzioni locali, Provinciali e Regionali.

Alla Corale di Tornimparte è affidata l’esecuzione dei canti

Condividi questa notizia