La Pro Loco Giardini Naxos presenta il calendario dei presepi della valle Alcantara


Anche quest’anno si rinnova la magia del Natale e la Pro Loco Giardini Naxos diretta da Giuseppe Carmeni, nell’ambito del progetto “Welcome to Alcantara valley”, ha l’onore di presentare i Presepi Viventi di Castiglione di Sicilia, Roccella Valdemone e di Trappitello (frazione di Taormina) e le vie dei Presepi di Francavilla di Sicilia. Nella splendida cornice scenografica dei quattro comuni della valle Alcantara si potranno ammirare le originali ricostruzioni degli antichi villaggi della Terra Santa con i caratteristici personaggi della tradizione, Giuseppe, Maria, Gesù bambino, i re magi, i pastori, le pecore, il bue, l’asinello e gli angeli. Una occasione da non perdere anche per visitare la valle, con suoi piccoli borghi incastonati tra le montagne completamente immersi in una natura generosa e rigogliosa, che si trasformano d’inverno in presepi naturali incorniciati dal profilo maestoso dell’Etna innevata. Il progetto gode del patrocinio del Parco fluviale dell’Alcantara e dell’UNPLI Sicilia, gli eventi natalizi sono organizzati dalle parrocchie, dalle Pro Loco, con la collaborazione degli enti pubblici e la complicità delle comunità locali.

Il 26 dicembre e il 5 gennaio nel quartiere di Santa Maria “Il Presepe nel presepe della Giudecca ebraica di Castiglione di Sicilia” dalle 17,30 alle 21,30. L’evento è organizzato dalla parrocchia, diretta da Don Maurizio Guarera, e dall’Associazione “Museo Santi Pietro e Paolo”, con il patrocinio del GAL Terre dell’Etna e dell’Alcantara e del Comune, la collaborazione della Pro Loco e della Fondazione Regina Margherita. Il visitatore lungo il percorso del presepe incontrerà numerosi personaggi, avrà la possibilità di conoscere angoli di straordinaria semplicità ma di naturale bellezza, e l’opportunità di poter osservare le testimonianze dell’antico quartiere della Giudecca Ebraica. La visita sarà un ritorno al passato fatta di emozioni, sensazioni e profumi ormai perduti nel tempo.

Il 17 dicembre e il 6 gennaio, nell’antico quartiere dei Lombardi di San Martino a Randazzo, verrà allestito il Presepe Vivente “Rannazzu Cunta u So Presepi” dalle ore 17,00 alle 20,00. Organizzato dal Gruppo Passione con la collaborazione di padre Domenico Massimino. Un’esperienza che vi farà rivivere il passato, tra storia e tradizione nei luoghi più suggestivi del centro storico. Sarete immersi in uno scenario incantevole tra vecchi mestieri, antiche arti, dialetti e profumi di altri tempi. Un percorso itinerante che avrà inizio con l’arrivo di San Giuseppe e sua moglie Maria alla grotta e si concluderà con la nascita del Redentore e l’arrivo dei Re Magi.

Nel centro storico medievale di Roccella Valdemone il 26 dicembre e il 6 gennaio verrà allestito dalla Pro Loco diretta da Tindaro Puglisi, con il patrocinio del Comune, la terza edizione del “Presepe vivente”, l’evento inizierà a partire dalle ore 17,00. In uno scenario incantato tra piccole casette e viuzze tortuose si potranno ammirare i pastori con le greggi, la sacra famiglia e gli artigiani, per far rivivere come per magia i vecchi mestieri ormai scomparsi (il fornaio, il casaro, l’oste ecc.). Durante la manifestazione si potranno degustare anche i prodotti tipici della tradizione enogastronomica roccellese.

La Parrocchia “Sacro Cuore di Gesù – S. Venera” di Trappitello (frazione di Taormina), guidata da Padre Tonino Tricomi, organizza la quattordicesima edizione del “Presepe Vivente”. Una tradizione ormai consolidata che ogni anno richiama decine di migliaia di visitatori. Parteciperanno all’evento circa 200 figuranti per rievocare la vita quotidiana di 2.000 anni fa, tra antichi mestieri, odori e sapori di un tempo. I visitatori si muoveranno all’interno di uno scenografico Villagio di Betlemme ricostruito nel giardino dell’antica Chiesa di S. Venera, tra ulivi secolari e alberi di agrumi. Queste sono le date 26, 27, 29, e 30 dicembre e 1, 2, 5, 6 e 7 gennaio dalle ore 18,00 alle 21,00, per l’inaugurazione del 26 e nelle ultime due repliche si inizierà alle 17,00.

Il 17 dicembre alle ore 17,35 a Francavilla di Sicilia ci sarà l’inaugurazione dell’evento “Le Vie dei Presepi” organizzato dalla Pro Loco diretta da Claudio Puglisi, in collaborazione con la Parrocchia di Santa Maria Assunta e con il patrocinio del Comune. Si tratta di un concorso pubblico dove tutti i cittadini dei quartieri e le famiglie sono invitati a realizzare dei presepi artistici. Grazie alle adesioni sarà possibile vivere un momento di bellezza e di condivisione seguendo l’itinerario dei Presepi tra le vie della città, scoprire angoli suggestivi, e approfittare dell’ospitalità della comunità locale e delle famiglie che hanno aderito all’iniziativa, l’evento si concluderà il 7 gennaio.

Nella speranza che l’iniziativa, come l’anno scorso, abbia successo, vi invitiamo a visitare i Presepi, per rivivere il vero spirito del Natale insieme a noi, nell’incanto e nella bellezza del paesaggio invernale della valle Alcantara.

Condividi questa notizia