Presepi in Villa Manini: 12mila visitatori alla mostra. Pezzarini: “Inizio positivo per l’esposizione, proseguiremo fino al 7 gennaio”


Sono già 12 mila le persone che hanno visitato la mostra Presepi in Villa Manin organizzata dal Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia all’Esedra di Levante del complesso dogale di Passariano di Codroipo. “Un numero davvero positivo – ha sottilineato il presidente del Comitato Valter Pezzarini  – visto che lo scorso anno era stata raggiunta questa cifra solamente dopo Capodanno. Abbiamo anche avuto la visita alla mostra del presidente nazionale delle Pro Loco Antonino La Spina, che ha lodato il nostro progetto presepiale: siamo pronti ad accogliere ancora migliaia di persone fino al 7 gennaio”. 

La mostra è visitabile con ingresso gratuito dal martedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18. Sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 18.  Domenica 31 dicembre (dalle 10 alle 16) e lunedì 1° gennaio (dalle 14 alle 18) avrà invece orario ridotto. In esposizione 90 presepi artigianali proveniente da tutto il Friuli Venezia Giulia e regioni limitrofe, realizzati con i più vari materiali: i visitatori potranno anche votare la loro opera preferita lasciando una scheda nell’urna posta all’entrata del percorso espositivo. 

Ci sono poi altri 4 mila presepi mappati dalle Pro Loco sul territorio regionale attraverso il Giro Presepi, consultabile all’indirizzo web www.presepifvg.it. Sono racchiusi nelle 12 aree geografiche di Carnia, Tarvisiano, Piancavallo e Dolomiti Friulane, Gemonese, Friuli Collinare e San Daniele del Friuli, Pordenone e dintorni, Udine e dintorni, Cividale del Friuli e Valli del Natisone, Lignano Sabbiadoro e dintorni, Grado, Aquileia e dintorni, Gorizia e Collio, Trieste e Carso. 

Il progetto Presepi in Friuli Venezia Giulia del Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia è sostenuto dalla fondazione Friuli e gode del patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e della Provincia di Udine nonché della collaborazione con il Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia, ERPAC-Ente Regionale per il Patrimonio Culturale Friuli Venezia Giulia – Villa Manin, PromoTurismoFvg, Società Filologica Friulana, Messaggero Veneto e con il contributo della Banca Popolare di Cividale. Media partner Il Friuli e Telefriuli

.

Condividi questa notizia