Cultura: a “Tempo di libri” Unli e Legautonomie Lazio organizzano incontro su dialetti e lingue locali


L’appuntamento è sabato 10 marzo alle ore 19.30, nella sala suite 2 del Centro Congressi di Milano

Nell’occasione sarà presentato anche il bando della sesta edizione del premio nazionale “Salva la tua lingua locale”

ROMA – “Dialetti e lingue locali: identità e cultura del territorio” è il tema dell’incontro organizzato dall’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia e da Legautonomie Lazio nell’ambito di “Tempo di Libri” la Fiera internazionale dell’editoria che si tiene da oggi al 12 marzo a Milano. L’appuntamento è per sabato 10 marzo alle ore 19.30, nella sala suite 2 del Centro Congressi. Il convegno punta l’attenzione sul patrimonio immateriale rappresentato dai dialetti e dalle lingue di minoranza e sarà arricchito dall’intervento di esperti e dalla partecipazione di alcuni autori dialettali. Nell’occasione sarà presentato anche il bando della sesta edizione del premio nazionale “Salva la tua lingua locale”, istituito da Unpli e Legautonomie Lazio ed organizzato in collaborazione con il Centro Internazionale Eugenio Montale e l’Ong “Eip-Scuola Strumento di Pace”. Nelle prime cinque edizioni sono stati oltre 2mila gli elaborati pervenuti per le sei sezioni (prosa e poesia, edita ed inedita; scuola e musica).L’incontro sarà moderato dal giornalista Rai Franco Di Mare. Apriranno i lavori i saluti di Pietro Segalini, presidente Unpli Lombardia. Darà il via agli interventi Giovanni Solimine, presidente Fondazione Bellonci e presidente onorario del premio “Salva la tua lingua locale”, a seguire Antonino La Spina, presidente dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, Antonino La Spina, Simona Scuri e Massimo Coccia, autori dialettali; chiusura affidata a Bruno Manzi Presidente Legautonomie Lazio. Il convegno rientra nella complessiva azione avviata dall’Unpli per preservare e valorizzare dialetti e lingue di minoranza partendo dalla consapevolezza che ogni espressione, ogni parola è estrinsecazione dell’identità e della cultura di ogni territorio. Fra gli eventi organizzati dall’Unpli “La giornata nazionale del dialetto” (il 17 gennaio di ogni anno) che nell’ultima edizione ha registrato oltre 130 eventi in tutta la penisola. Recentemente l’Unpli ha anche firmato anche un protocollo d’intesa con il Miur che mira, fra gli altri obiettivi, all’avvio di azioni per la trasmissione intergenerazionale di saperi e conoscenze alla base dei patrimoni culturali immateriali.

Condividi questa notizia