L’assessore Loredana Capone incontra i volontari delle Pro Loco pugliesi


di Aurora Fattibene e Silvana Bruno (Pro Loco Bovino – FG)

Il 10 febbraio scorso, a Bari, al la Fiera del Levante, si è svolta la giornata di Formazione specifica plenaria per i Volontari del Servizio Civile UNPLI Puglia, alla quale hanno partecipato oltre 200 tra ragazze e ragazzi.

Dopo i saluti del presidente Unpli Puglia Rocco Lauciello e del responsabile Scn Unpli Puglia Vito Antonio Galasso, ad inaugurare l’incontro è stata l’assessore regionale all’industria turistica e culturale Loredana Capone, che ha ribadito l’importanza del ruolo delle Pro Loco, le quali hanno il

compito di supportare ed essere centri strategici di accoglienza e informazione turistica. Ha presentato inoltre i progetti relativi al turismo che la Regione Puglia sta attuando su tutto il territorio.

Nel corso della mattinata sono intervenuti: Elena Silvana Saponaro che ha invitato le Pro Loco a collaborare con il Polo Museale della Puglia attraverso una maggiore gestione e fruizione dei beni culturali rivolta in particolar modo ai diversamente abili; il responsabile progetti Unpli nazionale Luca Caroselli che ha trattato il tema del patrimonio immateriale e ha presentato il canale Youtube dell’Unpli “Memoria immateriale” il quale raccoglie video di culture, storie e tradizioni delle singole città italiane; Biagio Mastrangelo di Puglia Promozione che ha illustrato il portale di Puglia Events dove quotidianamente vengono pubblicizzati i singoli eventi che si svolgono su tutto il territorio pugliese e aperto alla collaborazione di tutti i promotori turistici.

La formazione è proseguita con l’intervento del direttore del bollettino Pro Loco Puglia e Basilicata Giovanni Nuzzo che ha spiegato il ruolo della comunicazione quale vettore di conoscenza, e dell’ingegnere Massimo Quaranta che ha esposto le varie problematiche legate alla sicurezza sui luoghi di lavoro e possibili soluzioni.

A conclusione della giornata Francesco Brescia, addetto stampa del comitato regionale Unpli Puglia, che ha presentato i vari interventi nel corso della formazione, ha mostrato ai volontari un filmato, realizzato grazie alla collaborazione dei volontari delle diverse Pro Loco pugliesi: un montaggio che include foto dei volontari, delle relative città e un audio in cui ciascuno spiega il motivo che li ha spinti a scegliere di svolgere il Servizio Civile presso le Pro Loco.

L’incontro è stato un’importante occasione di formazione, confronto e crescita per tutti i ragazzi coinvolti che hanno avuto la possibilità di accogliere consigli utili per lo svolgimento quotidiano delle attività nelle Pro Loco.

Condividi questa notizia