Tv: da sinergia Marcopolo e Unpli, “Il Bel Paese, l’Italia in volo”


Roma, 11 dicembre 2018 – Marcopolo, il canale tematico di Alma Media, leader italiano nel settore dei viaggi e del turismo, è orgoglioso di lanciare in collaborazione con l’UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) la seconda edizione del programma “Il Bel Paese. L’Italia in Volo”.

Per l’occasione, giovedì 13 dicembre, alle ore 11.30, presso la sede  dell’Unpli, avrà luogo la conferenza stampa di presentazione del programma, con la presenza del regista, Antonio Messina, del presidente dell’Unpli, Antonino La Spina e di Giacomina Valenti, responsabile del Canale televisivo Marcopolo di Alma Media. 

Il progetto, una produzione originale Marcopolo, in cui le immagini sono le uniche protagoniste, che verrà trasmessa a partire da gennaio 2019 sul canale 222 del digitale terrestre e 810 di SKY. “Il Bel Paese. L’Italia in Volo”, diretto dalla sapiente regia di Antonio Messina, racconta l’Italia come non è stata mai vista, dall’alto, in modo agile e veloce ma allo stesso tempo appassionante.

Si tratta di un format estremamente innovativo che, oltre a non prevedere alcun conduttore, è stato girato e realizzato con tecnologie di ultima generazione.

Le tradizionali camere da presa sono qui sostituite da un drone “Inspire 2”, equipaggiato di “MdP Zemnius” con ottiche intercambiabili, ideale per le riprese aeree, magistralmente realizzate da Vincenzo Cutiedda.

Dieci minuti di emozioni che grazie al racconto, alle inquadrature e all’altissima qualità del materiale video (tutto girato in 4K), portano lo spettatore in oltre trenta località di sei regioni diverse. “Il Bel Paese. L’Italia in Volo” con leggerezza ed armonia, che si traducono in una grande semplicità, data la prevalenza attribuita alle immagini, esalta le bellezze della nostra Nazione al massimo grado, andando a conquistare un pubblico trasversale. 

Il supporto operativo, informativo e promozionale dei volontari dei Unpli, sia dei comitati regionali che delle singole Pro Loco è stato fondamentale per la produzione del programma, che ha visto la troupe percorrere più di 7mila km in tutto il Paese. 

Il supporto operativo, dei comitati regionali Unpli e delle singole Pro Loco, è stato fondamentale per la produzione. Infatti, la troupe ha percorso più di 7milakm in tutto il Paese e, grazie alla collaborazione con l’Unpli, è stata sempre indirizzata alla scoperta dei luoghi più affascinanti e suggestivi d’Italia. Con più di 6200 sedi, oltre 600mila volontari e 30mila eventi, le Pro Loco si impegnano, senza scopo di lucro, per la promozione del territorio, dei prodotti tipici e per la salvaguardia del patrimonio culturale italiano e dei suoi abitanti. 

Link al teaser:

https://bit.ly/2Ps43CY

Elenco delle località in ordine di apparizione:

Cascata Delle Marmore, Umbria; Grado, Friuli, Stagnone Di Marsala, Sicilia; Saline Di Marsala, Sicilia; Spello, Umbria; Dolomiti Del Brenta, Trentino; Todi, Umbria; Castel Del Monte,  Puglia; Maratea, Basilicata.

 MARCOPOLO

Il 1° settembre 1997, a solo pochi mesi dall’avvio di Tele+, nasce MARCOPOLO, il primo canale tematico della storica della piattaforma satellitare pay italiana. Canale che, negli anni, si è accreditato come uno dei protagonisti della televisione a tema.Nel gennaio 2014 MARCOPOLO è approdato anche all’offerta free del digitale terrestre come unico canale televisivo dedicato ai viaggi e all’avventura e, soprattutto, all’Italia. MARCOPOLO racconta tradizioni, costumi, miti e leggende dell’Italia del passato e del presente. Racconta l’Europa e il Mondo con uno stile, un linguaggio e con una capacità di narrazione tutta italiana. Il canale si pone l’obbiettivo di intrattenere offrendo agli spettatori, distratti da un’offerta troppo spesso strillata e priva di identità, una selezione di contenuti attenti al gusto e alle necessità di intrattenimento culturale ed informativo del proprio pubblico.

Marcopolo, visibile al 222 del digitale terrestre e al canale 810 di SKY è anche distribuito in streaming sul portale almamediaitalia.it sia su rete fissa che in mobilità su smartphone e tablet.

 

UNPLI – Unione Nazionale Pro Loco d’Italia

Più di 6200 sedi, oltre 600mila volontari, più di 30mila eventi organizzati ogni anno. Sono alcuni dei numeri che fotografano l’universo delle Pro Loco aderenti all’Unpli. Un mondo nel quale le parole chiave sono: volontariato, passione, accoglienza e promozione turistica, riscoperta e promozione dei prodotti tipici e, soprattutto, salvaguardia del patrimonio immateriale culturale; azione, quest’ultima, costante e proficua, per la quale l’Unpli ha pure ottenuto un riconoscimento dall’Unesco: è stata accreditata quale consulente del Comitato Intergovernativo previsto dalla Convenzione per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale del 2003.

Le Pro Loco sono da sempre punti di riferimento e  volano dei territori che animano e promuovono con eventi e iniziative, durante tutto il corso dell’anno. Dalle “Sagre di qualità”, alla rievocazione storiche, dal recupero di tradizioni, altrimenti definitivamente smarrite, alle iniziative per la salvaguardia dei dialetti. Lungo, lunghissimo l’elenco degli appuntamenti che ogni giorno sono promossi, organizzati o vedono per protagonisti le Pro Loco. Un’azione costante e quotidiana, svolta sempre col sorriso fra le labbra, a supporto dei piccoli centri, dei borghi, delle città. Da un capo all’altro della penisola.

 

ANTONIO MESSINA – REGISTA

Lavora nel settore della comunicazione dal 1978. Ha mosso i primi passi della sua carriera lavorando per la Rai, quindi ha collaborato con case di produzione televisive fra le più importanti d’Italia, è stato responsabile della produzione televisiva della Dbr, della Movie ed amministratore, dal 1996, di Vision. Nel 1997 ha prodotto per Rai Trade il documentario “Ritratto di Harold Pinter” per la regia di Roberto Andò, selezionato alla Mostra del Cinema di Venezia. Tra gli oltre 3500 audiovisivi realizzati, vi sono 50 documentari per il canale tematico Marcopolo, numerose campagne internazionali per clienti istituzionali e decine di campagne nazionali.

  

  

 
Condividi questa notizia