Sagra della Frittella a Tuscania | 20 gennaio ’19


In occasione della Festa di Sant’Antonio Abate, si volge a Tuscania la tradizionale benedizione degli animali, con sfilata di butteri a cavallo.

In occasione di questa ricorrenza, si svolge anche la “49° Sagra della frittella al cavolfiore”.

L’ingrediente è il cavolfiore, che viene “impastellato” con la farina, aromatizzato con un sospetto di cannella ed affogato nell’olio bollente di un padellone. Le frittelle, velate di zucchero (gustose anche in versione salata), vengono distribuite calde e fragranti ai numerosi forestieri.

Il programma prevede mostre d’arte, stand con artigiani, artisti e antichi mestieri, spettacoli teatrali, visite guidate, sfilata dei butteri della Maremma a cavallo e della banda musicale.

La festa si conclude infine con l’accensione del tradizionale falò di Sant’Antonio.

Info: prolocotuscania@gmail.com
Sito web dell’evento: www.prolocotuscania.it

Condividi questa notizia