OLIO…E NON SOLO a Sant’Elia a Pianisi (CB) | 25 gennaio ’19


Fervono i preparativi per la manifestazione ‘Olio…e non solo’ che, giunta alla X edizione, si terrà venerdì 25 gennaio alle ore 16,30 presso la sala convegni “Padre Alessandro”.
Promossa dalla Pro loco planisina, l’iniziativa sarà arricchita anche dalla III edizione dell’Olio locale, oltre che dalla V edizione del Concorso culinario “L’Olio in cucina” e del Concorso per la scuola.

E’ prevista pertanto la premiazione degli oli risultati migliori dalle analisi effettuate sotto la guida esperta del dottor Maurizio Corbo dell’ARSARP, che già nelle scorse edizioni ha collaborato con la Pro loco. Prevista anche la partecipazione dell’assessore al ramo Nicola Cavaliere e di altri rappresentanti istituzionali. Oltre 70 i produttori che hanno partecipato alla scorsa edizione del concorso sull’olio locale, apprezzando l’iniziativa rivolta a migliorare le tecniche produttive.
I produttori potranno consegnare, come sempre, i campioni da far analizzare presso l’attività commerciale Color Hobby. Il titolare, Giacomo Colavita, al momento dell’iscrizione assegnerà ai partecipanti un numero progressivo, a cui corrisponderà una relazione.
Come ogni anno, in occasione della tradizionale Festa dell’Olio, una giuria sarà incaricata dell’assaggio dei piatti iscritti al concorso culinario, con contestuale proclamazione dei vincitori. Il concorso culinario nasce con l’intento di promuovere ed esaltare la genuinità e l’importanza dell’olio di oliva sulle nostre tavole, incitando i cittadini a presentare le proprie ricette, mettendosi in gioco in una “sfida” al piatto migliore! L’olio d’oliva, come ovvio, dovrà rientrare tra gli ingredienti delle ricette presentate.
Al fine della buona riuscita del concorso, è gradita l’iscrizione dei partecipanti, presso le tabaccherie del paese, presentando una scheda informativa contenente il nome del “piatto”, gli ingredienti ed, a grandi linee, il procedimento di preparazione. I piatti dovranno, poi, essere presentati entro il 24 gennaio 2019 presso la sala convegni.
Durante la manifestazione un’apposita giuria degusterà le pietanze in concorso, proclamando vincitori tre piatti. Nella valutazione dei piatti in concorso, la giuria valuterà il sapore, la genuinità, l’impiego dell’olio di oliva nella preparazione della pietanza in concorso, nonché la rilevanza dello stesso per la bontà dei piatti.
La Pro loco Planisina, inoltre, ha promosso, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Sant’Elia a Pianisi, anche la V edizione del concorso nelle scuole, nell’ambito della manifestazione Olio …. e non solo, con ulteriore premiazione.

L’intento è promuovere la valorizzazione dei prodotti tipici, in particolare dell’olio extravergine di oliva, per conoscere più approfonditamente le virtù benefiche di questo ingrediente base della dieta mediterranea, ma anche le sue tecniche di lavorazione. Titolo del concorso rivolto agli alunni della Scuola Primaria e Secondaria dei plessi di Sant’Elia a Pianisi, Pietracatella, Macchia Valfortore, Tufara, Gambatesa, Monacilioni: “L’olio di oliva tra tradizione e genuinità”.
Il progetto mira a coinvolgere i più giovani nella scoperta dell’olio come cardine di una sana alimentazione. Gli studenti potranno realizzare un elaborato di natura scritta, grafica o fotografica.

All’opera migliore verrà assegnato un premio che sarà consegnato nel corso della manifestazione. Riconoscimenti anche per le opere che si classificheranno al secondo e terzo posto. Saranno premiati i migliori elaborati per ciascuna categoria da un’apposita giuria. Il concorso si articola in tre sezioni: disegno (con utilizzo di qualsiasi tecnica); poesia o filastrocca; fotografia o manifesto; video. Il concorso prevede tre categorie di partecipanti: alunni delle classi 1^ e 2^ della Scuola Primaria che potranno concorrere con un disegno; alunni delle classi 3^, 4^, e 5^ della Scuola Primaria che potranno concorrere scegliendo una delle quattro sezioni; alunni delle classi 1^, 2^ e 3^ della Scuola Secondaria che potranno concorrere scegliendo una delle quattro sezioni.

Condividi questa notizia