Presentazione comunità della “Cassatedda di ciciri” a Partinico (PA) | 3 febbraio 2019


I prodotti tradizionali sono il frutto del patrimonio gastronomico, quasi incontaminato, di quella terra che è la nostra regione, specchio fedele del territorio siciliano che ancora conserva quelle particolarità e peculiarità che altrove, spesso, sono andate perdute.

Ma proprio questa enorme diversità da paese a paese ha fatto si che molti dei prodotti tradizionali, con la scomparsa delle generazioni più anziane, siano andati nel dimenticatoio e che altri, tranne poche eccezioni, abbiano raggiunto la notorietà soltanto in limitatissimi ambiti territoriali. Non dimenticando che spesso i prodotti tradizionali sono sconosciuti al di fuori di un ristretto ambito territoriale, proprio per questo che bisogna proporre degustazioni guidate che fanno conoscere i sapori della nostra terra accompagnando gli assaggi con dettagliate spiegazioni e suggerendo sapienti abbinamenti tra i prodotti; tali iniziative saranno in grado di collegare strettamente i diversi prodotti con la realtà storica, sociale e culturale del territorio svolgendo in pratica una funzione promozionale per l’intero “Sistema Partinicese”.

In questo ambito si inserisce l’evento che vedrà la “cassatedda di ciciri” la protagonista della serata.
La manifestazione si svolgerà alla Real Cantina Borbonica e vedrà coinvolti: il M° pasticciere Paolo Antico, lo chef Gioacchino Di Franco, il sommelier Totò Bonura, la condotta Slow Food di Palermo, l’IPSSAR Danilo Dolci

Condividi questa notizia