Palio di San Timoteo a Termoli | 4 – 5 maggio ’19


L’evento ideato dalla Pro Loco di Termoli e dall’ associazione Ordo Cavalieri Termole, nelle scorse edizioni ha registrato nel Borgo Medievale, la presenza di migliaia di persone in un solo giorno, l’evento viene proposto a Termoli il 1° Wee Kend del mese di Maggio;
Spettacolo nello spettacolo, con un week end ricco di Giochi medievali, degustazioni, corteo. Sbandieratori, musici e incontri a tema tra le mura del Borgo.
Mangiafuoco, giullari, frati, armigeri, e nobili, ti faranno rivivere per una giornata il medioevo, vivendo tra la fantasia e la storia di Termoli.

Tra Leggenda e Storia.
Drammatica è la storia delle reliquie di San Timoteo; nel 365, Artemio, prefetto d’Egitto e plenipotenziario dell’imperatore Costanzo nelle persecuzioni ariane contro cattolici e pagani, le rapì agli Efesini per arricchire insieme a quelle dei SS Andrea e Luca, la basilica degli Apostoli di Costantinopoli costruita dallo stesso Costanzo. In questa basilica che doveva essere riconosciuta come un mausoleo per l’imperatori bizantini le reliquie riposarono per molti anni.; ma quando le reliquie dei SS Andrea e Luca vennero portate a Milano verso la fine del IV secolo, secondo il martirologio geronimiano di Costantinopoli, anche quelle di San Timoteo seguirono la medesima sorte, riposando nella basilica dei SS apostoli. Costantinopoli però all’inizio del sesto secolo reclamò le reliquie degli apostoli e Timoteo seguì San Luca e Sant’Andrea. Nel 536 Giustiniano abbellì la basilica rimasta danneggiata da un maestoso incendio che risparmiò le reliquie dei tre santi che erano poste in mezzo alla chiesa sotto la Mensa Mystica tutta d’argento massiccio.

Info: prolocotermoli@libero.it
Sito web dell’evento: www.prolocotermoli.it

Condividi questa notizia