Mangiawalking della Primavera a Casola in Lunigiana (MS) | 12 maggio ’19


Ritorna la Mangiawalking della Primavera a Casola in Lunigiana, una camminata “lenta” nata quattro anni fa da un gruppo di praticanti del Nordic Walking e dalla Pro Loco locale, che si snoda in sette tappe percorrendo antichi sentieri e strade rurali e attraversando boschi e borghi medievali, con una vista mozzafiato delle Apuane e dell’Appennino.
E’ una buona occasione per scoprire angoli sconosciuti della Lunigiana e per gustare sfiziosità locali, dalla Marocca pane di castagna presidio Slow Food agli Sgabei tipico pan fritto, negli otto punti ristoro organizzati dalle associazioni e dagli agriturismi della zona.

Dopo aver attraversato il borgo murato di Casola, si sale per colline di ulivi, querce, castagni per poi immettersi in una foresta di pini e abeti e arrivare a Reusa dove gustare i crostini preparati dagli amici del bar La Pineta, da lì attraverso sentieri rurali si prosegue per il borgo di Vedriano dove “bagnarsi” la gola con un aperitivo offerto dagli abitanti della piccola frazione. Si parte spediti per l’agriturismo Spino Fiorito di Padula dove sarà servito un primo di ravioli di carne e lasagne al pesto per i vegetariani. Senza appesantirsi troppo si va a Castiglioncello a gustare le frittatine rustiche preparate dai volontari dell’associazione Chandralok. Percorrendo boschi e castagneti si arriva a Regnano dove la Compagnia del Guiterno servirà un secondo di costolette di maiale proveniente da allevamenti locali e accompagnato dal pane di patate di Regnano. Da qui su strade rurali fiancheggiate da castagneti e campi di farro, si arriva in Garfagnana a Pugliano dove il G.S Don Bosco servirà gli Sgabei. Si scende poi a Casola dove gli amici del B&B Ca’ Luni aiuteranno la digestione con un bicchierino di elisir del mal train per esser pronti a gustare torte e dolci casalinghi all’Area sosta camper situata all’inizio del paese dove, per chiudere in bellezza, si esibiranno gli artisti di strada del Circo Oliva. Per chi non ce la fa è assicurata comunque un bus navetta del Comune alla tappa di Pugliano.
La manifestazione viene svolta con il patrocinio del parco dell’Appennino Tosco-Emiliano e del parco delle Alpi Apuane, in collaborazione con il Comune di Casola, l’Unione dei Comuni Montani della Lunigiana, il Comune di Minucciano e Legambiente.

Tutte le informazioni sono reperibili alla pagina FB
https://www.facebook.com/Mangiawalking-Casola-in-Lunigiana

Condividi questa notizia