Foghesu canta Foghesu a Perdasdefogu (NU) | 26 – 28 luglio 2019


Il fine settimana dal 26 al 28 luglio torna la 25 edizione di Foghesu canta Foghesu, manifestazione che nel suo intendimento principale, ha quello di coinvolgere tutte le fasce sociali, ed è per questo motivo che si propongono diverse attività.

La manifestazione prevede una serie di concorsi, che sono: pittura muraria dove diversi artisti si cimentano alla realizzazione di murale all’interno del centro abitato, l’altro concorso e quello fotografico dove gli amanti della fotografia dovranno realizzare delle foto con tema principale è Perdasdefogu. Nello stesso giorno alle ore 19 presso la chiesa preromanica di San Sebastiano ci sarà il convegno “in nome del pane – i pani tradizionali della Sardegna” con le antropologhe Elsa di Meo e Graziella Pisu. Il sabato 27 il trionfo del saper fare delle mani foghesine: cestinerai, pittura, scultura, coltelleria, salumi, formaggi, vini, arrosti, panificazione e le altre attività dell’artigianato locale del ferro e del legno. All’interno del centro storico gli artigiani si cimenteranno alla realizzazione di manufatti artigianali . Domenica 28, giornata conclusiva della manifestazione, ospiteremmo i gruppi internazionali di: Ecuador, Bolivia, Romania e Kazakistan oltre ai gruppi folk Antonia Mesina di Orgosolo e Santa Barbara di Gadoni e il gruppo locale Silvana Coni di Perdasdefogu, alle ore 19 sfilata nel corso principale dei gruppi partecipanti, mentre alle ore 22 manifestazione “suoni e colori 2019”

Condividi questa notizia