La Festa Contadina a Asciano (SI) | 15 settembre – 1 ottobre 2019


Consapevoli che il mondo agricolo ha avuto una grande importanza storica ed antropologica nel nostro territorio, presentiamo un progetto con cui si vogliono rievocare gli antichi ritmi e riti della campagna toscana, con le sue caratteristiche paesaggistiche (simbolico giardino), le sue delizie alimentari (suggestioni culinarie) e la sua storia, da cui si originano le nostre tradizioni. Questo progetto trae spunto dalla pubblicazione di Enzo Magini sulla vita rurale ad Asciano tra il primo ed il secondo dopoguerra, a cui seguirà a partire dal mese di settembre prossimo una serie di visite guidate con degustazioni, seguendo la ciclica stagionalità dei poderi a mezzadria.

L’ARCA Associazione Ricerche Culturali Asciano e la Pro Loco Asciano invitano tutti i cittadini all’appuntamento inaugurale de :

La Festa Contadina!
Domenica 15 Settembre:

11:00 Inizio della festa ✂ Inaugurazione #Mostra:
IL MONDO CONTADINO, ARNESI DEL MESTIERE di Renato Mencarelli presso il Museo Palazzo Corboli.
La mostra osserverà i seguenti orari di apertura grazie alla collaborazione con l’ufficio turistico Visit Crete Senesi e il Comune di Asciano:

FINO AL 30 SETTEMBRE 2019
dal Mercoledì alla Domenica
dalle 10 alle 13 e dalle ore 14 alle 18

DAL 1 OTTOBRE 2019
Sabato dalle 14 alle 17
Domenica dalle 10 alle 13

A seguire verremo accompagnati nella #rievocazione della #pigiatura dalla musica degli Gli Amici Di’ Chianti e degli #STECCONI.

13:00 Pranzo della pigiatura

• Antipasto Toscano:
Crostone nero, crostone con fagioli e acciuga, prosciutto e salame.

• Primi Piatti:
Tagliolini con ceci, pici al sugo di nana.

• Secondi Piatti:
Arrosto misto con pomodori e insalata.

• Dolce: Crostata
• Acqua e Vino

Si continua fino alle 17:00 con la musica e la rievocazione della pigiatura.

17:00 Presentazione del libro
LA QUERCE DEL BOSCARELLO di Enzo Magini

Con la partecipazione di:
– professor Alessandro Orlandini storico del sistema mezzadrile toscano, con l’intervento “Mezzadri e possidenti al tempo dell’abbandono della terra”
– Dino Torri, ricercatore associato dell’Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica – CNR Perugia, con l’intervento “Il paesaggio eroso delle Crete – un lascito basso medievale”

A seguire aperitivo del contadino.

✅ INFO E PRENOTAZIONI –> 338 687 3210 – 0577 714450

Condividi questa notizia