“Salva la tua lingua locale”, domani alla Camera la presentazione dei finalisti


 

 

COMUNICATO STAMPA

La conferenza stampa si svolgerà alle 11.30 nella sala stampa della Camera dei Deputati

CULTURA: “SALVA LA TUA LINGUA LOCALE”, DOMANI ALLA CAMERA PRESENTAZIONE FINALISTI SETTIMA EDIZIONE E PREMIO DE MAURO

Saranno presentati anche i finalisti della prima edizione del premio “Tullio De Mauro”

 

Roma, 3 dicembre. Si alza il sipario sulla settima edizione del premio letterario nazionale “Salva la tua lingua locale”.

Domani alle 11.30 nella sala stampa della Camera dei deputati, si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’evento durante la quale verranno rese note le opere finaliste nelle cinque categorie (poesia edita, prosa edita, poesia inedita, prosa inedita, musica).

All’incontro con i giornalisti interverranno il deputato nazionale e vicepresidente di Ali, Claudio Mancini, il presidente dell’Unpli (Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia), Antonino La Spina, il presidente del Consiglio nazionale di Ali (Autonomie Locali Italiane), Bruno Manzi, ed il presidente onorario del premio, il docente universitario Giovanni Solimine.

Il premio “Salva la tua lingua locale” è stato istituito dall’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia (Unpli) e da Ali Autonomie Locali Italiane – Lazio (ALI Lazio), ed è organizzato insieme con il Centro Internazionale Eugenio Montale e la Ong “Eip-Scuola Strumento di Pace”.

L’edizione 2019 di “Salva la tua lingua locale” ha decretato anche i finalisti della prima edizione del premio “Tullio De Mauro”, riservato alle tesi di laurea, che verranno resi noti domani.

Il riconoscimento è stato istituito in memoria dell’illustre linguista che, fino alla sua scomparsa, ha ricoperto anche l’incarico di presidente onorario del concorso.

La cerimonia di premiazione di “Salva la tua lingua locale” si terrà il 12 dicembre alle ore 10 nella sala Promoteca del Campidoglio a Roma.

Le opere in dialetto e in lingua locale (poesia edita, prosa edita, poesia inedita, prosa inedita) pervenute da tutta Italia sono state valutate da una giuria di esperti, presieduta dal docente universitario, in pensione, Salvatore Trovato e composta da Franco Brevini, Luigi Manzi, Plinio Perilli, Davide Rampello, Giancarlo Schirru, Angelo Zito.

Le composizioni musicali, invece, sono state analizzate da una giuria di musicisti e musicologi, presieduta da Toni Cosenza e composta da da Andrea Carpi, Rosario Di Bella, Pasquale Menchise, Sonia Meurer, Marco Rho, Matteo Persica, Paolo Portone, Elisa Tonelli, Tonino Tosto.

Dando continuità alla scelta compiuta nelle scorse edizione al fine valorizzare al meglio il lavoro svolto dagli studenti la premiazione della sezione Scuola si svolgerà nel mese febbraio 2019: a curarne la supervisione la presidente della Ong “Eip – Scuola Strumento di Pace”, Anna Paola Tantucci.

Il premio “Salva la tua lingua locale” ha ricevuto nelle precedenti edizioni il patrocinio dell’Unesco, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Presidenza dell’Assemblea Capitolina.

 

 

Condividi questa notizia