Il Presidente Nazionale all’Infiorata Storica di Roma


ROMA – 29 giugno)ì “L’Infiorata Storica di Roma è un evento reso possibile grazie all’impegno profuso dalla Pro Loco di Roma brava a riproporre una tradizione che rischiava di perdersi. Una vera e propria festa che l’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia intende supportare con maggiore sostegno, affinché assuma la caratura nazionale che merita” lo ha affermato il presidente delle Pro Loco d’Italia, Antonino La Spina a margine della VII edizione dell’Infiorata Storica di Roma, organizzata dalla Pro Loco di Roma, presieduta da Lucia Rosi, con la collaborazione delle Pro Loco di Aprilia, Poggio Moiano e Bracciano e, fra le altre, dell’associazione “Trucioli in Arte” che hanno curato la realizzazione di alcune delle opere. “L’Infiorata – ha continuato La Spina – è un evento imperdibile che coniuga una sentita ricorrenza religiosa, l’affascinante bellezza delle rappresentazioni realizzate ed il recupero di una tradizione storica. Ho provato una forte emozione – prosegue – nell’udire il ringraziamento che Papa Francesco ha tributato alla Pro Loco di Roma per l’iniziativa e per le belle rappresentazioni floreali”. L’infiorata è realizzata in occasione della festa in onore dei SS. Pietro e Paolo, Santi Patroni della Capitale ed è una festa durante la quale fedeli e visitatori possono ammirare la bellezza variopinta di un’antica celebrazione caratterizzata dall’esposizione, in via della Conciliazione e Piazza Pio XII, di quadri realizzati con petali di fiori freschi, fiori secchi, trucioli di legno e altri materiali naturali: una vera e propria mostra a cielo aperto. L’impareggiabile bellezza di San Pietro e del colonnato del Bernini costituiscono una strepitosa cornice esaltando la bellezza delle opere realizzate da gruppi di infioratori provenienti da tutta Italia per omaggiare la tradizione e la ricorrenza religiosa.

 

Condividi questa notizia