I “Quadri Plastici” di Avigliano


di Valeria Giordano

Uno degli eventi più rilevanti delle manifestazioni estive in Basilicata è rappresentato da “I Quadri Plastici” ad Avigliano, opere d’arte viventi, che offrono ai numerosi visitatori uno spettacolo straordinario, di forte impatto emotivo. Queste rappresentazioni, dalle origini antiche, si svolgevano all’interno delle manife-stazioni dedicate alle più importanti festività religiose. Alla vigilia della festa aveva luogo la processione della “nave”, una costruzione in legno con la statua del Santo, seguita da carri trainati da cavalli, sui quali erano allestiti dei quadri plastici che riproducevano soggetti di arte sacra e storica, interpretati da giova-ni che in atteggiamento immobile e statuario, conferivano tridimensionalità all’opera d’arte rappresentata. Da qualche decennio, i “Quadri Plastici” sono rea-lizzati su impalcature fisse e con riproduzione scenografica di soggetti sacri raffigurati in opere d’arte appartenenti al patrimonio artistico religioso universale. L’evento, meticolosamente preparato per mesi, si tiene la prima domenica di agosto di ogni anno in Piazza Aviglianesi nel Mondo. La tematica è a cura della Pro Loco e la realizzazione è affidata a giovani di Associazioni culturali guidati da direttori artistici e affiancati da estrose maestranze locali: scenografi, pittori, tecnici delle luci, truccatori, fotografi, falegnami, parrucchieri. All’apertura del sipario, solenni brani musicali trasportano lo spettatore in un clima magico. Questo evento coinvolge buona parte della popolazione locale tra cui vengono selezionati i volti maggiormente somiglianti ai personaggi da rappresentare. Col passare degli anni la manifestazione ha avuto sempre maggior seguito, tanto che nel 2013 la Pro Loco di Avigliano ha accolto la proposta di rappresentare dal vivo il dipinto del Balducci “Il Perdono di Gesualdo”, su richiesta del Comitato scientifico per le celebrazioni di Carlo Gesualdo, principe di Venosa, nel quattrocentesimo anniversario della sua morte. L’anno successivo, per sostenere la candidatura di Matera a Capitale Europea della Cultura 2019, la Pro Loco ha rappresentato soggetti di quadri custoditi nelle chiese di Matera e Irsina. Ma la vera svolta c’è stata nel 2015 dopo l’imponente manifestazione dedicata a Caravaggio, i Quadri Plastici hanno partecipato con successo al programma “Italia’s Got Talent”, trampolino di lancio verso altri passaggi televisivi in trasmissioni come “I Visionari” di Corrado Augias e il programma di Rai 1 “Stanotte a San Pietro”. A ottobre i “Quadri” sono sbarcati a Londra per una serata organizzata dalla National Gallery nell’ambito della mostra “Beyond Caravaggio”, incantando il pubblico e la stampa internazionale. Grazie alla tenacia e alla passione della comunità aviglianese, questa manifestazione da patrimonio locale sta diventando un progetto di ampio respiro, volano per lo sviluppo turistico del territorio.

 

Dove mangiare:

Ristorante da Tuccio
Via Don Minzoni, 131 - Avigliano
Tel. +39 0971 700311

Osteria Gagliardi
Via Martiri Ungheresi, 18 - Avigliano
Tel. +39 0971 700743

Osteria Al Borgo
Borgo Coviello - Avigliano
Tel. +39 0971 81845

Ristorante Pizzeria la Strettola
Vico Colonnese, 12 - Avigliano
Tel. +39 0971 81596

Ristorante Pietra del Sale
Località Frusci - Avigliano
Tel. +39 0971 87063

Trattoria Mauariedd
Corso Nicola Coviello, 69 - Avigliano
Tel. +39 0971 81202

Trattoria Braceria La Bella Vista
Contrada Civitelle - Avigliano
Tel. +39 347 3519030

Ristorante 1001
Contrada Serra Ventaruli - Avigliano
Tel. +39 0971 700529

Ristorante Sacco Pizzeria
Contrada Ginocchione, 6 - Avigliano
Tel. +39 0971 81625

 

Dove dormire

Hotel Ristorante Summa
Via delle Ginestre, 6 - Avigliano
Tel. +39 0971 82420

B&B Borgo Lamurese
Contrada Cefalo 19, Avigliano
Tel. +39 393 2613408

Hotel Il Balconcino della Basilicata
Strada Provinciale 50 del Carmine, Avigliano
Tel. +39 0971 995576

Hotel Natura
Contrada Abetina, Ruoti
Tel. +39 328 8467657

 

Condividi questa notizia