Iscriversi alla 383/2000


Di seguito spiegheremo l’iter da seguire per richiedere l’iscrizione all’albo delle Associazioni di Promozione Sociale e beneficiare della legge 383/00:

Requisiti necessari: essere Costituiti da almeno un anno (365) e iscritto all’UNPLI.

Iter per la iscrizione nel Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale:
1) La Pro Loco inoltra l’istanza al proprio Comitato Regionale Unpli, allegando tutta la documentazione indicata nella domanda da utilizzare;

1. Richiesta Iscrizione 383;
2. Atto costitutivo – Statuto Adeguato ai sensi del decreto assessoriale n. 1583/S3TUR;
3. Dichiarazione – all. 1;
4. Relazione descrittiva sulla composizione degli organi sociali (inserire solo i dati non modificare altro) – all. 2;
5. Elenco attività – all. 3;
6. Doc. Identità Presidente;
7. Ultimo bilancio approvato;
8. Copia certificato di attribuzione del codice fiscale della Pro Loco.

2) Il Comitato Regionale, verificato che lo Statuto contiene tutte le clausole previste dalla L. 383/2000, e che la documentazione inviata è completa, inoltra con il proprio parere positivo la domanda corredata di tutti i documenti richiesti all’UNPLI – Dipartimento Legislativo in formato pdf tramite email aps@unpli.info pec unpli@pec.unioneproloco.it.

3) Il Presidente dell’UNPLI quindi provvede a trasmette al competente Ufficio ministeriale la richiesta di iscrivere la pro loco nel Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale.

Quindi, appena ricevuto il provvedimento Ministeriale di iscrizione, invia alla pro loco il certificato di iscrizione nel Registro Nazionale pervenuto dal Ministero (tempi di risposta sono circa 6 mesi dall’invio della documentazione).

Nota Bene:

– Le istanze delle Pro Loco devono essere inviate al Dipartimento Legislativo esclusivamente dal Comitato Regionale di appartenenza, con la documentazione richiesta e con il parere positivo del Presidente del Comitato.

– Per decisione dell’Unpli, presa anche a tutela delle pro loco, lo Statuto deve essere registrato prima dell’invio al Ministero della richiesta di iscrizione.

– L’iscrizione nell’Albo Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale decorre dalla data del Decreto del Direttore Generale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Direzione Generale per il Volontariato, l’associazionismo e le formazioni sociali.

– Le Pro loco che si iscrivono attraverso l’Unpli sono tenute a rinnovare l’adesione all’Unpli a inizio anno, per non perdere un requisito necessario per permanere nell’Albo Nazionale delle associazioni.

 

Scarica i documenti utili

Condividi questa notizia