Arzana rende omaggio a “Il porcino d’oro”


di Ilaria Tucconi

Il Porcino d’oro giunge alla 22^ edizione e alla 11^ edizione nazionale. La regione ospite del 2017 è la Lombardia; l’accordo è stato siglato dai vertici dell’Unpli Sardegna e dell’Unpli Lombardia.
Come in tutte le edizioni nazionali, la Pro Loco deve trovare un punto di unione tra la Sardegna e la regione ospite, sia esso un personaggio, un avvenimento, un aspetto culturale delle due regioni.
Secondo la Pro Loco “Siccaderba” il punto d’incontro tra la Sardegna e la Lombardia è un personaggio nato a Leggiuno e poi diventato sardo, uno degli uomini simbolo della Sardegna, Gigi Riva.
All’antropologo Bachisio Bandinu, ospite ormai fisso della manifestazione, è stato chiesto di parlare del ruolo de “l’uomo mito” nella società moderna.
Nel corso dei tre giorni del Porcino d’oro 2017, come negli anni precedenti, verranno consegnati alcuni trofei, ad esempio l’Oscar della Cucina che ogni anno premia un personaggio della enogastronomia che abbia reso onore alla Sardegna; quest’anno verrà istituito un nuovo trofeo, il “Porcino di platino”, intitolato a Vittore Cordella grande amico del Porcino d’oro, recentemente scomparso, e destinato al giovane chef più promettente della Sardegna secondo il giudizio di una giuria composta dai più grandi chef della Sardegna.
La manifestazione verrà allietata dalla presenza della Banda della Brigata Sassari e dalla Banda dei Pompieri di Viggiù, considerata tra le più prestigiose della regione lombarda.
La gara di cucina vedrà coinvolti, come sempre, tre ristoranti sardi e tre ristoranti lombardi.
L’Unpli Lombardia si farà carico di fungere anche da Agenzia promotrice della manifestazione nel nord Italia.
Il Porcino d’oro 2017 è entrato ormai da molti anni nell’elenco dei grandi eventi della Sardegna. Il fatto che una manifestazione nata nel 1993 riesca ancora a destare interesse, pur svolgendosi in un piccolo paese della montagna, è motivo di orgoglio per i ragazzi della Pro Loco “Siccaderba” e dell’intera comunità arzanese; il fatto, poi, di ospitare ogni anno una regione italiana diversa da più di dieci anni ci costringe in ogni occasione a cambiare programma, a cercare motivi di incontro tra le due regioni, a cercare di valorizzare al massimo l’aspetto turistico, culturale ed enogastronomico della Sardegna dell’interno. In tutti questi anni questi obiettivi sono stati in gran parte raggiunti.
Nell’incontro del 2017 con la Lombardia, il momento di unione tra le due comunità è stato individuato nel grande personaggio che è Gigi Riva. Personaggio che permette alla manifestazione di avere rilevanza nazionale.
Spetterà all’organizzazione, sia in Sardegna che in Lombardia, promuovere l’evento valorizzandolo soprattutto dal punto di vista culturale e sociale, e ai grandi uomini di cultura della nostra isola chiederemo di far questo. Ai grandi esperti di giornalismo, non solo sportivo, delle grandi testate come ad esempio Corriere della Sera e La Repubblica, gli organizzatori chiederanno di analizzare il ruolo de “l’uomo mito” nella società moderna.
L’aspetto enogastronomico legato alla peculiarità dell’interno della Sardegna verrà affidato ad alcuni grandi chef. Per quanto riguarda la Lombardia gli organizzatori prevedono di coinvolgere Carlo Cracco, uno tra gli chef più acclamati del momento in Italia.
L’accordo siglato dieci anni fa a Pavia tra l’Unpli Sardegna e la FASI permette di coinvolgere i circoli dei sardi operanti in Lombardia, a cominciare dal loro coordinatore Dott. Tonino Mulas.
Arzana come sempre aprirà le porte della sua antica e fiera ospitalità ed aiuterà, con l’Amministrazione Comunale, la Pro Loco per organizzare al meglio l’edizione del Porcino d’oro 2017, che si terrà il 18 e 19 novembre.

 

Dove Mangiare:

La Pineta
Vico 1 Don Orione,4 - Arzana
Tel. 328 320 5386

Ristorante pizzeria Santa Barbara
Cucina locale ideale per gruppi numerosi e bambini.
Localita Parco Santa Barbara - Villagrande Strisaili
Tel 0782 32520

Ristorante Pizzeria Lo sfizio
Via Nazionale, 60 - Ilbono
Tel. 328 946 0031

S’Arversidorgiu

Località Stazione Ferroviaria Di Villagrande - Arzana
Tel. 0763 4430
Antipasti ottimi ed abbondanti come il formaggio di capra, prodotto da loro, così come il mirto.
Si consiglia per un pasto semplice e sano ad un prezzo più che abbordabile, in uno scenario incantevole. Dispongono anche di camere.
Località Stazione Ferroviaria Di Villagrande - Arzana
Tel. 763 4430

Ristorante pizzeria da Giancarlo
Via dei Ciclamini, 34, - Lanusei
Tel. 0782 40428

Dove Dormire:

Hotel Abba’s Murta
S.S. 125, Km 134  - Tortolì
Tel 3456263242

Hotel Arbatasr
Via Porto Frailis, 11 - Arbatax
Tel 0782 651800

Hotel India
Via Virgilio Monsignor, 116 - Tortolì
Tel. 0872 622044

Hotel Sa Cantoniera
Viale Arbatax, 148, - Tortolì
Tel. 0782 665021

Hotel Birdesu
Località Tradala - Girasole
Tel. 0872669382

Hotel Villa Selene
Località Coroddis - Lanusei
Tel. 078242471

Hotel Belvedere
Via Umberto, 22 - Lanusei
Tel. 0782 42184

Hotel Marie Claire
Via dei Ciclamini - Lanusei
Tel. 0782 41146

Condividi questa notizia