Polizza all Risk · Incendio/Furto/Elettronica


DANNI A BENI ASSICURATI

INCENDIO E TUTTI I RISCHI

Definizioni specifiche per Ia Sezione lncendio:

INCENDIO: Combustione, con fiamma, di beni materiali al di fuori di appropriate focolare, che può autoestendersi e propagarsi

ESPLOSIONE: Sviluppo di gas o vapori ad alta temperatura e pressione, dovuto a reazione chimica che si autopropaga con elevata velocità

SCOPPIO: Repentino di rompersi di contenitori per eccesso di pressione interna di fluidi non dovuto a esplosione. Gli effetti del gelo e del "colpo d'ariete" non sono considerati scoppio

ESPLODENTI: Sostanze e prodotti che, anche in piccole quantità, a contatto con l'aria o l'acqua, a condizioni normali, danno luogo ad esplosione ovvero per azione meccanica o termica, esplodono e, comunque, gli esplosivi considerati dall'art 83 del R.D. 635 del 6 maggio 1940, ed elencati nel relativo allegato A.

INCOMBUSTIBILITA': Si considerano incombustibili le sostanze e i prodotti che alla temperatura di 750 gradi °C non danno luogo a manifestazioni di fiamma, nè a reazioni esotermiche. II metodo di prova è quello adottato dal Centro Studi Esperienze del Ministero dell'lnterno.

TERRORISMO/SABOTAGGIO: Per atto di terrorismo si intende un atto criminoso premeditato, ivi incluso ma non limitatamente a, l'uso della forza o della violenza e/o minaccia, da parte di qualsivoglia persona o gruppo di persone, sia che essi agiscano per se o per conto altrui e/o in riferimento o collegamento a qualsiasi organizzazione o governo, perpetrate a scopi politici, religiosi, ideologici o similari, inclusa l'intenzione di influenzare e/o destabilizzare qualsiasi Stato o Governo regolarmente costituito e/o incutere, provocare e/o diffondere uno stato di terrore, panico, paura o incertezza nella popolazione e in parte di essa.

Per atto di sabotaggio organizzato si intende un atto di chi, per motivi politici, militari, religiosi o simili, distrugge, danneggià o rende inservibili gli enti assicurati al solo scopo di impedire, intralciare, turbare o rallentare il normale svolgimento dell'Attività.

Partite Valori assicurati Opzione A Valori assicurati Opzione B Valori assicurati Opzione C Valori assicurati Opzione D
fabbricato

80.000,00

50.000,00

30.000,00

20.000,00

contenuto

20.000,00

10.000,00

7.500,00

5.000,00

ricorso terzi

150.000,00

150.000,00

50.000,00

50.000,00

furto

5.000,00

2.500,00

1.000,00

1.000,00

elettronica

3.000,00

1.500,00

premio Lordo annuo

218,00

135,00

83,00

72,00

 

NB= i valori assicurati si intendono espressi a “Primo Fuoco” e a P.R.A (Primo Rischio Assoluto). Ovvero in caso di sinistro la compagnia risponderà fino al limite massimo indicato per ogni singola partita e non si applicherà la Regola Proporzionale.

Legenda:

Fabbricato= intendendosi per tale i locali all’interno dei quali è svolta l’attività della Pro loco;

Contenuto= intendendosi qualsiasi bene mobile all’interno dei Locali

Ricorso terzi= massimale che va a garantire il rischio di danni causati a terzi a seguito di un evento sinistroso che nasce nei locali assicurati

Furto= sottrazione di beni mobili all’interno dei locali a seguito di introduzione nei locali con scasso e rottura delle chiusure previste

Elettronica= danni alle apparecchiature elettroniche site all’interno dei locali della Pro loco

Condividi questa notizia