Giornata del dialetto a Cislago


Come sarà strutturata la serata: i partecipanti sono invitati a leggere ai concittadini una poesia, un detto o un proverbio nel proprio dialetto di origine, purché non a tema politico o offensivo, con relativa traduzione in modo che sia comprensibile a tutti. Per coloro che vorranno partecipare alla lettura di quanto sopra, viene richiesto di comunicare i propri dati con un messaggio all’ Assessore Marzia Campanella tramite Messanger, alla mail marzia2607@gmail.com, presso il Comune di Cislago Ufficio Cultura chiedere dell’ Assessore Marzia Campanella o telefonicamente al numero 0296671042 da lunedì a giovedì dalle 10.30 alle 11.30.
Chi può partecipare alla serata: è gradita la partecipazione di tutti i cittadini di Cislago e di quelli che sono entrati a far parte di recente, della grande famiglia cislaghese. L’ingresso è libero per tutti coloro che vorranno assistere a questo nuovo evento.
Piccolo rinfresco con dolci artigianali tipici: i cittadini che intendono esibirsi e coloro che assisteranno all’evento sono invitati a portare un dolce artigianale tipico del proprio Paese di origine, da condividere al termine della serata. Per i gentili cittadini che vorranno omaggiare un proprio dolce artigianale, viene richiesta la gentilezza di dividerlo in porzioni e confezionarlo con carta trasparente, allegando un biglietto con proprio nome e cognome, il nome del dolce e l’elenco degli ingredienti utilizzati.
Perché la Giornata Nazionale del Dialetto? Perché ogni Paese ha, nel dialetto, concentrata la sua Storia e anche il suo carattere, il suo modo di vedere la vita. Il dialetto non è quindi un italiano scorretto ma una varietà del linguaggio I dialetti sono contemporaneamente elemento d’identità e d’integrazione. Essi non vanno praticati quindi come fattori di separazione e di divisioni, ma come elementi di una più complessa unità linguistica e culturale.

Contatti: marzia2607@gmail.com

Condividi questa notizia