Dialettando


La Pro Loco Priverno il 17,18 e 20 gennaio, organizza “Dialettando”, tre giornate dedicate al dialetto privernate.
Una manifestazione i cui protagonisti saranno alcuni scrittori dialettali e lettori che si esibiranno con poesie, musiche e scenette teatrali ed i bambini degli Istituti d’istruzione Primaria.
L’evento è organizzato in collaborazione con gli Istituti Comprensivi “Don Andrea Santoro” e “San Tommaso D’Aquino”, l’I.S.I.S.S. “Teodosio Rossi” di Priverno, oltre che con numerosi cittadini privernati ed intende ricordare il linguista Tullio De Mauro, da poco scomparso.
“Dialettando” è un’occasione per ribadire l’importanza del nostro dialetto e della sua sopravvivenza in tempi in cui esso tende a scomparire dal modo di parlare delle giovani generazioni. La condivisione di versi in dialetto contribuisce a restituire alla comunità il senso di appartenenza e la voglia di conoscere la storia del nostro territorio.
Testimone d’eccezione il 18 gennaio la scrittrice Francesca Caddeo con il suo “C’era ‘na vota”.

Il luoghi in cui si terrà l’evento sono Portici comunali “Paolo Di Pietro”, Aula Magna dell’ex Liceo artistico “A. Baboto”, biblioteca comunale

Contatti: proloco.priverno@libero.it

Condividi questa notizia