Coronavirus, Unpli Puglia invia mascherine alle sedi Pro Loco accreditate per il Servizio Civile


Rocco Lauciello: “Le nostre volontarie e i nostri volontari hanno il diritto di operare quotidianamente in situazione di salubrità e sicurezza” 

“L’obiettivo è garantire sicurezza e rispetto delle regole in tutte le Pro Loco sedi di Servizio Civile. Le nostre volontarie e i nostri volontari hanno il diritto di operare quotidianamente in situazione di salubrità e sicurezza”, queste le parole con le quali il presidente delle Pro Loco pugliesi Rocco Lauciello commenta l’invio, da parte dell’Unpli Puglia, di mascherine approvate dal Ministero della Salute a tutte le sedi Pro Loco Unpli delle Province di Bari, Brindisi, Taranto e Lecce accreditate per il Servizio Civile in corso, “Ringrazio per questa iniziativa anche il supporto e il dinamismo del responsabile del Servizio Civile Unpli Puglia Ninni Galasso”.

Si tratta di mascherine del tipo FFP2 inviate a 41 sedi Pro Loco. Sono 91 i volontari attualmente in servizio nelle Pro Loco pugliesi.

I volontari, impegnati per il progetto SC 2020, sono attualmente in permesso straordinario sino al 15 aprile. L’Unpli deciderà dal 16 aprile in quali attività sociali coinvolgere i volontari nelle rispettive città di svolgimento del Servizio Civile.

“Continua in questo periodo difficile di emergenza sanitaria l’impegno solidale del comitato regionale”, spiega Lauciello, “Tengo a ricordare che è ancora attiva la raccolta fondi per l’acquisto dei sei ventilatori polmonari ai sei ospedali Covid-19 della Puglia”.

Per donare:
CAUSALE Raccolta fondi UNPLI Puglia – emergenza COVID-19
N. CONTO CORRENTE 1000/00145246
INTESTATO A UNPLI PUGLIA
IBAN IT59Y0306909606100000145246
BANCA Intesa Sanpaolo S.P.A. Piazza Paolo Ferrari, 10 Milano 20121

Condividi questa notizia