Appennino senza confini: racconta la tua storia e vieni a Castagno di Piteccio (PT)


Appennino senza confini tra cultura e territorio è un progetto di CCT-SeeCity che nasce in collaborazione con il Corso di Studio PROGESA (Progettazione e Gestione degli Ecosistemi agro-territoriali, forestali e del paesaggio) dell’Università di Bologna insieme alla Scuola AL.FO.N.S.A. (ALta FOrmazione e innovazioNe per lo Sviluppo sostenibile dell’Appennino) promossa da UNIAPPENNINO (Università per l’Appennino) e ad ANA (Accademia Nazionale di Agricoltura).

Perché ve ne parliamo?

Innanzitutto perché Castagno di Piteccio è Appennino! E poi perché il Borgo Museo (promosso dalla Pro Loco Castagno) è coinvolto nel progetto fin dal principio. Come? Ve lo raccontiamo qui.

Il progetto in breve e gli eventi in calendario

APPENNINO SENZA CONFINI TRA CULTURA E TERRITORIO vuole essere un momento di confronto e di studio su alcune tematiche cardine per il rilancio dell’economia delle aree appenniniche: il ruolo della castanicoltura come caposaldo del recupero delle terre, della coltura e dei territori abbandonati dell’Appennino; la possibilità di sviluppo di esperienze soprattutto giovanili.

In agenda quindi un percorso formativo fatto di incontri online e offline, da marzo a giugno 2021:

• 11 Marzo 2021: Il ruolo della castanicoltura per la conservazione del paesaggio per una economia di filiera | seminario online

• 8 Aprile 2021: Storie di resilienza per un ritorno alle aree interne | seminario online legato allo sviluppo socioeconomico e culturale della montagna

• 15 Maggio 2021: Laboratorio didattico a Granaglione | giornata dimostrativa in campo sulla castanicoltura

• 24 e 25 Giugno 2021: Il cammino del castagno: da Granaglione a Castagno di Piteccio | attività didattiche itineranti con partenza dal Parco didattico sperimentale della Castagna; durante il cammino la lettura del paesaggio: ecologia forestale, suoli e storia dei territori; arrivo al Borgo Museo Festival (24-27 giugno 2021).

Le vostre storie

E adesso veniamo a voi. Appennino senza confini vuole essere anche un raccoglistorie di qualsiasi argomento purché il racconto abbia a che fare con il paesaggio naturale, culturale e umano della nostra spina dorsale. Ecco allora che CCT apre sulla sua web guidezine [www.cctseecity.com] uno spazio dedicato alla narrazione collettiva dell’Appennino; un contenitore di storie raccontate da chi vive, frequenta, conosce, ama questo territorio. Ispirandosi al libro Civiltà Appennino, CCT vuole cambiare prospettiva provando ad osservare e raccontare l’Italia in verticale.

Ti va di partecipare? Qui – http://bit.ly/AppenninoSenzaConfini_RaccontaLaTuaStoria – trovi il form per inviare la tua storia che sarà pubblicata sulla web guidezine www.cctseecity.com entro una settimana dall’invio, in un post/articolo che sarà poi condiviso sui social media (in particolare Facebook & Instagram) con l’hashtag #AppenninoSenzaConfini. E poi…

Borgo Museo Festival!

Questo spazio virtuale per la condivisione di storie da/su/per l’Appennino rimarrà sempre aperto e vuole essere un motivo continuo di incontro. Sicuramente, oltre ai seminari e laboratori già in programma e sopra citati, lo sarà anche all’interno del Borgo Museo Festival 2021 a Castagno di Piteccio (Pistoia, Toscana) dal 24 al 27 giugno.

Premio Appennino senza confini 2021

Attenzione! Chi invierà la propria storia entro il 10 maggio 2021, avrà la possibilità di essere selezionato/a dal CCTeam & Partners del progetto e quindi invitato/a come ospite a Castagno di Piteccio (Pistoia, Toscana) in occasione del Borgo Museo Festival 2021 (24-27 giugno). Saranno selezionati/e almeno tre autori/autrici ed il premio includerà: alloggio per quattro giorni (tre notti) e partecipazione gratuita a tutte le attività del Festival. Chi vorrà, potrà scegliere di partecipare (sempre gratuitamente) anche all’esperienza Il cammino del castagno: da Granaglione a Castagno di Piteccio (24-25 giugno) attraversando in due giorni a piedi, e una notte a Pracchia, in compagnia di una guida ambientale esperta, una bellissima tratta dell’Appenino tosco-emiliano.

Dai dai, inviate le vostre storie che noi vi aspettiamo a Castagno!

CdP staff – Pro Loco Castagno www.castagnodipiteccio.it | @castagnopit | #BorgoMuseo

Condividi questa notizia