Dal 2 al 4 ottobre 2020 torna La Mela di AISM


Il prossimo 2, 3 e 4 ottobre torna La Mela di AISM in tutta Italia con la distribuzione dei sacchetti di mele per raccogliere fondi a favore dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla.
Tra UNPLI e AISM a livello nazionale è stato siglato un accordo e lo stesso prevede una collaborazione reciproca ad ampio raggio, laddove possibile.
Questi mesi per tutti sono stati difficili e faticosi, ma le persone con sclerosi multipla sono state colpite due volte dalla crisi sanitaria e sociale scatenata dal coronavirus e stanno vivendo ancora oggi un’emergenza nell’emergenza.
Per AISM, che si finanzia grazie alle donazioni e agli eventi di raccolta fondi su tutto il territorio nazionale, l’impossibilità di scendere in piazza a marzo scorso con l’evento “Gardensia” dedicata alle donne ha fatto mancare il sostegno di circa 3,5 milioni di euro, destinati sia alla ricerca scientifica che ai servizi socioassistenziali sul territorio.
Un danno enorme per la ricerca e ogni persona con SM: la sclerosi multipla è una malattia cronica, imprevedibile e spesso progressivamente invalidante; una delle più gravi del sistema nervoso centrale, per cui oggi ancora non esiste una cura risolutiva.
Nel nostro paese sono 126 mila le persone colpite da sclerosi multipla. Solo finanziando la ricerca scientifica AISM riuscirà a sconfiggerla!

UNPLI vuole essere al fianco di AISM grazie all’impegno delle diverse Pro Loco sul territorio, perché siamo una grande famiglia con un forte legame proprio con il territorio e tra i nostri valori rientra l’essere attivi per migliorare la qualità della vita di chi abita nei nostri comuni.

Per partecipare e per ogni eventuale ed ulteriore informazione potete contattare la Sezione AISM più vicina a voi andando direttamente sul sito https://www.aism.it/dove_italia o chiamare il settore Eventi Nazionali AISM nella persona della signora Rossana Ravina al numero 010.2713221 – rossana.ravina@aism.it

Condividi questa notizia