Il 24 maggio, al Ministero della Cultura, la presentazione della Fondazione Pro Loco Italia


COMUNICATO STAMPA

 

A tenere a battesimo la Fondazione anche autorevoli esponenti del mondo della cultura, ricerca, turismo e della filantropia italiana

IL 24 MAGGIO AL MINISTERO DELLA CULTURA LA PRESENTAZIONE DELLA FONDAZIONE PRO LOCO ITALIA

Interverranno, fra gli altri, Federico D’Inca, Ministro per i rapporti con il Parlamento, e il Senatore Questore, Antonio De Poli

 

Roma) Si alza il sipario sulla Fondazione Pro Loco Italia Ets. La conferenza di presentazione si svolgerà martedì 24 maggio, a partire dalle 11, nella sala “Spadolini” del Ministero della Cultura (via del Collegio Romano 27).  

Costituita nel dicembre 2021, Fondazione Pro Loco Italia non ha scopo di lucro e si pone l’obiettivo di rappresentare un punto di riferimento sui temi del patrimonio materiale e immateriale del nostro Paesediventando soggetto di proposta di progettualità e ricerca scientifica in particolare sui temi del patrimonio immateriale, affiancandosi, con un’azione complementare, alla centenaria storia di valorizzazione di questi patrimoni quotidianamente svolta dalle Pro Loco.

A tenere a battesimo la Fondazione saranno autorevoli rappresentanti del Governo, del Parlamento, del mondo del Terzo Settore, della ricerca, del turismo e della filantropia.

I lavori si apriranno con le relazioni introduttive di Antonino La Spina (Presidente Fondazione Pro Loco Italia), Pietro Ferrari Bravo (Direttore Fondazione Pro Loco Italia), Andrea Favaretto (CGIA Mestre e membro CdA Fondazione Pro Loco Italia) e Fernando Tomasello (Vicepresidente UNPLI) che illustreranno le finalità della Fondazione Pro Loco Italia.

A seguire gli interventi di: Federico D’Incà  (Ministro per i rapporti con il parlamento), Antonio De Poli (Senatore Questore Anziano del Senato della Repubblica), Angelantonio Orlando (Direttore Unità di Missione per l’attuazione del PNRR del Min. della Cultura), Daniele D’Amario (Assessore al Turismo Reg. Abruzzo e Coordinatore Naz. Turismo Conferenza delle Regioni) e Roberto Pella (Vicepresidente ANCI).

I lavori continueranno con i contributi di Mariassunta Peci (Direttore Servizio II – Ufficio UNESCO del Ministero della Cultura), Stefano Mantella (Responsabile Unità di Missione per il Pnrr, Ministero del Turismo) e Sandro Pappalardo (Consigliere ENIT).

Chiuderanno la presentazione: Carola Carazzone (Segretario Generale Assifero), Carlo Borgomeo (Presidente Fondazione CON IL SUD), Giuseppe De Rita (Presidente Censis), Alessandro Lombardi (Direttore Generale Terzo Settore e responsabilità sociale delle imprese), Vanessa Pallucchi (Portavoce Forum Terzo Settore), Stefano Arduini (Direttore responsabile Vita), Luigi Bobba (Presidente Terzius), Gabriele Sepio (Giurista Esperto Terzo Settore).

La presentazione sarà moderata dal giornalista Stefano La Marca (Caporedattore politico-economico TgCom24).

 

 

Condividi questa notizia