‘Noale Fiorita’ a Noale (VE) | fino al 25 aprile 2021


Di necessità virtù. La Pro Loco di Noale, costretta ad annullare per il secondo anno consecutivo la mostra-mercato dei fiori causa Covid, non si lascia prendere dallo sconforto, ma rilancia. Nasce così il progetto di “Noale fiorita” che, dal 21 marzo al 25 aprile, coinvolgerà volontari dell’associazione, residenti, commercianti, fioristi, ristoratori, pasticcerie, gelaterie nel comune impegno di offrire, ai noalesi e non, una “primavera di speranza”.

Lo stato di emergenza prorogato fino al 30 aprile e la grande incertezza sull’evolvere della pandemia e della campagna di vaccinazione non permettono di organizzare un evento che richiama in città decine di migliaia di persone. Una decisione sofferta, ma inevitabile. “Abbiamo valutato, d’intesa con l’Amministrazione comunale – spiega il presidente Enrico Scotton – tutti i possibili scenari, dal controllo del numero di visitatori allo spostamento di qualche settimana più avanti. Alla fine ci siamo dovuti arrendere all’evidenza. Siamo dispiaciuti perché saremmo stati i primi a gioire del ritorno in piazza dei nostri eventi”.

Il consiglio direttivo dell’associazione e i volontari non se la sono sentita però di lasciare la città senza iniziative. Grazie al sostegno assicurato dal Comune, è nata così l’idea di dar vita al progetto di “Noale fiorita – Fiori, colori e sapori: primavera, tempo di rinascita”. La Pro Loco punta a coinvolgere il maggior numero di noalesi perché l’arrivo della primavera possa essere accolto come segno di rinascita.

I fiori saranno l’ingrediente principale delle numerose iniziative (addobbi nei portici delle piazze, composizioni sulle vetrine e su balconi dei privati; piatti proposti nei ristoranti; dolci, pasticcini, gelati creati per l’occasione…) che dal 21 marzo al 25 aprile animeranno le passeggiate in piazza e l’offerta commerciale.

“Facciamo appello a tutti i noalesi, soprattutto quelli che risiedono in centro storico, perché aderiscano all’iniziativa. Pubblicheremo sui social della nostra associazione le foto inviate così da dare conto di questa Noale fiorita e poter amplificare l’effetto positivo” conclude Scotton.

Aggiornamenti sull’iniziativa saranno pubblicati sul sito www.proloconoale.it.

Condividi questa notizia