‘Primo Premio Internazionale Città di Bucchianico’ (CH) | 7 agosto 2021


“Primo premio internazionale
Città di Bucchianico”
Associazione Pro Loco San Camillo de Lellis
Art. 1- Sezioni del Concorso
Il Concorso si articola nelle seguenti sezioni:
Sezione A: Racconto breve in lingua su Feste Popolari e Tradizioni d’Italia – 2° Edizione
Sezione B: Videopoesia
Sezione C: Poesia umoristica in lingua italiana e nei dialetti italiani
Art. 2 – Opere ammesse
Tutte le opere devono essere inedite, salvo dove diversamente specificato.
Sezione A: Racconto breve a tema, di lunghezza non superiore a 4 cartelle di formato A4 con carattere Arial Corpo 12.
Sezione B: Contenuti digitali della durata di max 4 minuti: testo cinetico, testo sonoro, testo visivo, cin(e)poesia, performance filmata e videopesia.
Sezione C: Poesia umoristica in lingua italiana e nei dialetti italiani.

Art. 7 Premi
Sezione A (racconto breve): il primo classificato riceverà l’attestato di vincitore, il soggiorno a Bucchianico per la serata della manifestazione e prodotti offerti dagli sponsor, al secondo e al terzo classificato prodotti offerti dagli sponsor e l’attestato di vincitore. Eventuali altri autori di testi particolarmente meritevoli riceveranno prodotti offerti dagli sponsor.
Sezione B (trailer): il primo classificato riceverà l’attestato di vincitore, il soggiorno a Bucchianico per la serata della manifestazione e prodotti offerti dagli sponsor, al secondo e al terzo classificato prodotti offerti dagli sponsor e l’attestato di vincitore. Eventuali altri autori di testi particolarmente meritevoli riceveranno prodotti offerti dagli sponsor.
Sezione C (poesia umoristica): il primo classificato riceverà l’attestato di vincitore, il soggiorno a Bucchianico per la serata della manifestazione e prodotti offerti dagli sponsor, al secondo e al terzo classificato prodotti offerti dagli sponsor e l’attestato di vincitore. Eventuali altri autori di testi particolarmente meritevoli riceveranno prodotti offerti dagli sponsor.

 

www.prolocobucchianico.it

Condividi questa notizia