Proiezioni Cinematografiche – Pagamento Diritto d’Autore e noleggio alle Case Cinematografiche


Quando le Pro Loco vogliono proiettare dei film, oltre al pagamento del Diritto d’Autore a SIAE – LEA/SOUNDREEF, occorre effettuare il pagamento della licenza/autorizzazione a MPLC (ente che rilascia a livello internazionale l’autorizzazione per la tutela del Diritto d’Autore in capo al produttore cinematografico per l’esecuzione pubblica delle opere) od alle Case Cinematografiche interessate e non in convenzione.

Da parte UNPLI sin dal lontano 2008 è stata dapprima attivata una convenzione con “Commercial Video – Medusa – Fox”, e successivamente dal 2012 è stata formalizzata la convenzione con MPLC (che trovate in allegato QUI’), per facilitare il versamento ed evitare multe od azioni penali.

In questo particolare periodo in cui la pandemia ha limitato l’organizzazione di eventi musicali, molte Pro Loco si sono attivate per organizzare proiezioni cinematografiche pubbliche, dimenticando però di versare il dovuto per ottenere la licenza/autorizzazione alla proiezione.

A tal proposito è di fondamentale importanza ricordare che, attraverso il pagamento del permesso SIAE, le Pro Loco è come se autodenunciassero formalmente il proprio evento, facendo divenire palese l’omissione del pagamento del noleggio alle Case Cinematografiche proprietarie dei titoli proiettati, trovandosi di conseguenza la richiesta di versare il doppio del dovuto.

Al fine quindi di evitare spiacevoli situazioni, si richiede alle Pro Loco di fare particolare attenzione laddove si voglia organizzare una proiezione pubblica, e di informarsi preventivamente presso il nostro Responsabile Mario Barone per qualsiasi ulteriore chiarimento in merito.

Mario Barone – Commissione paritetica UNPLI-SIAE

barma1642@gmail.com

 

MPLC Circolare_UNPLI_ottobre 2020 (1)

 

Condividi questa notizia