L’Unpli nel consiglio dell’Organizzazione internazionale per il turismo sociale


TURISMO: L’UNPLI ENTRA NEL CONSIGLIO DELL’ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE PER IL TURISMO SOCIALE

Roma) Prestigioso riconoscimento per l’Unione nazionale delle Pro Loco d’Italia (Unpli) che entra nel consiglio direttivo dell’Organizzazione internazionale per il turismo sociale (Isto). Il risultato è stato ottenuto nel corso della recente assemblea generale dell’Isto che si è svolta in forma telematica: il presidente dell’Unpli, Antonino La Spina, è stato eletto tra i membri italiani, insieme ai rappresentanti di Borghi più belli d’Italia, Confcooperative e Fitel (Federazione Italiana Tempo Libero).

“È un risultato che premia il fondamentale lavoro di squadra compiuto, offrendo all’Unpli da un lato un’importante vetrina delle attività, dall’altro la preziosa opportunità di un confronto di respiro mondiale sui temi del turismo inclusivo, responsabile e attento alle esigenze delle comunità locali nel quale porteremo le istanze del mondo dell’associazionismo italiano. L’inserimento nel consiglio direttivo di Isto è l’ulteriore conferma della costante crescita del riconoscimento dell’Unpli anche nelle più importanti associazioni internazionali, oltre che nell’istituzioni italiane” ha sottolineato La Spina, commentando l’elezione.

L’Isto è stata fondata nel 1963, rappresenta cinque continenti e 40 nazioni e mira alla promozione di un turismo inclusivo (per tutti) per rendere le vacanze accessibili al maggior numero di persone; allo stesso tempo Isto promuove il turismo responsabile, attento alle esigenze delle comunità locali e all’accessibilità sia per le strutture ricettive che per la fruizione dei patrimoni culturali ed ambientale dei territori.

 

Condividi questa notizia