Una fiera virtuale per Unpli Lombardia con le Pro Loco mantovane


COMUNICATO STAMPA

UNA FIERA VIRTUALE PER UNPLI LOMBARDIA CON LE PRO LOCO MANTOVANE

<< . , >> Un progetto pilota di UNPLI Lombardia con le Pro loco mantovane affacciate sul Mincio e sulle risaie che, attraverso la realtĂ  aumentata e l’esperienza 3D, guardano al futuro e ci raccontano del territorio, delle eccellenze e delle tradizioni.

 

Melzo (MI), 20 gennaio 2021) – Il Comitato UNPLI Lombardia condotto da Pietro Segalini e le Pro loco mantovane UNPLI parteciperanno a GECO EXPO (Green Tourism, Mobility & Energy Expo) la fiera virtuale internazionale sulla sostenibilitĂ , alla sua prima edizione, attiva 24h su 24 al sito www.gecoexpo.com.

Gli spazi e gli stand virtuali della fiera, realizzati con la realtĂ  aumentata e quindi tridimensionali, ospiteranno gli avatar dei visitatori che potranno virtualmente visitare GECO EXPO e partecipare alle tavole rotonde organizzate dal 28 al 30 gennaio 2021. Lo stand di UNPLI Lombardia e delle Pro loco sarĂ  ospitato presso il Padiglione virtuale Turism and Smart Talk.

Il progetto ideato da UNPLI Lombardia è coordinato da Pietro Segalini presidente, Varinia Andreoli componente di Giunta e Bernardina Tavella responsabile nazionale UNPLI del Servizio civile universale e Orianna Biagi, capofila delle nove pro loco mantovane che hanno curato il progetto: Bagnolo San Vito | La Ghianda di Bigarello | Castel D’ario | Curtatone | Ostiglia | Ponti Sul Mincio | Amici di Rivalta Sul Mincio | Paolino Fornara di Roncoferraro | Villimpenta.

Pietro Segalini racconta: <Ho fortemente desiderato che la fiera virtuale diventasse realtà perché, nonostante il periodo pandemico, le Pro loco che dirigo non si sentano abbandonate, isolate, ma, al contrario, sostenute e invitate all’attivismo>.

Durante i tre giorni della fiera sarĂ  presentato “Il Mincio un fiume di emozioni. Riso, Storie e Turismo” un progetto che le Pro loco mantovane affacciate sul Mincio o sulle estensioni di risaie hanno realizzato per mostrare i percorsi naturali e storici del territorio, da percorrere a piedi, in bicicletta o in motonave, con l’obiettivo di valorizzare le attrattive culturali, culinarie e paesaggistiche che rendono uniche quelle zone. <Ringrazio tutti gli attori di UNPLI Lombardia per la collaborazione – continua Pietro Segalini – e Geco Expo Smart Eventi srl per aver coinvolto la nostra organizzazione. Un grazie particolare va alle Pro loco mantovane che hanno creduto nel progetto pilota>.

“Esprimo apprezzamento per l’iniziativa condotta da Unpli Lombardia e dalle Pro Loco Mantovane che hanno individuato un innovativo percorso di promozione e valorizzazione del proprio territorio. Una scelta compiuta anche da altri comitati e da altre Pro Loco  che testimonia, ancora una volta, la voglia delle nostre associazioni di spendersi per promuovere le bellezze ed i patrimoni di ogni singolo centro”, commenta il presidente dell’Unpli (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia), Antonino La Spina.

I visitatori potranno percorrere la fiera, 24h su 24, come in un videogame, nell’area dedicata, dove troveranno video, flyer, immagini e un web dedicato al tema, inoltre potranno dialogare in modo interattivo dalle 9.30 alle 19, gli assistenti virtuali saranno Fausto Picchi della Pro loco di Villimpenta e i Volontari UNPLI del Servizio Civile universale (Eugenia Spinelli, Enrico Cremonesi e Mattia Peduzzi). Altre informazioni: www.mincioturismoestoria.com | info@mincioturismoestoria.com | T. 02 23 16 48 02.

Da non perdere la tavola rotonda dal tema La mobilità dolce di venerdì 29 gennaio ore 17 nella Sala Auditorium. Durante i lavori Maurizio Corsini relatore di UNPLI Lombardia e le Pro loco mantovane interviene con: Due ruote due fiumi.

Condividi questa notizia