Unpli e AISM insieme per la ricerca con ‘Bentornata Gardensia’ – Fermiamo la sclerosi multipla con un fiore | Venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 maggio


L’evento promosso da AISM sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica cade nel periodo dedicato all’informazione sulla malattia e alla ricerca scientifica, con la Settimana Nazionale della sclerosi multipla dal 30 maggio – Giornata Mondiale SM – al 5 giugno.

Anche le Pro Loco possono contribuire a questo importante progetto attraverso un’attività di presenza, sensibilizzazione nei diversi comuni del proprio territorio, per non lasciar solo nessun concittadino, perché garantire i servizi delle persone con Sclerosi Multipla e finanziare la ricerca scientifica sono l’unica arma oggi per sconfiggere la malattia.

In Italia sono 133mila le persone colpite da sclerosi multipla, 3.600 nuovi casi ogni anno: 1 diagnosi ogni 3 ore. La causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate.
Il 50% delle persone con SM è giovane, e riceve la diagnosi quando ancora non ha compiuto i 40 anni, in un periodo della vita ricco di progetti e aspettative.

Tutte le Pro Loco partecipanti riceveranno un attestato di ringraziamento per il loro fattivo sostegno: insieme possiamo condividere il sostegno al territorio e scegliere di contribuire a fermare la sclerosi multipla!

Per ogni eventuale ed ulteriore informazione potete contattare la Sezione AISM più vicina a voi andando direttamente sul sito https://www.aism.it/dove_italia
oppure Area Eventi Nazionali della sede nazionale AISM direttamente nella persona della signora

Rossana Ravina – 010/2713221 – cell. 335.1853953 rossana.ravina@aism.it

Condividi questa notizia