XIII edizione del Tocatì


La ¬†tredicesima ¬†edizione ¬†di ¬†Tocat√¨, ¬†Festival ¬†Internazionale ¬†dei ¬†Giochi ¬†in ¬†Strada ¬†(17, ¬†18, ¬†19 ¬†e ¬†20 ¬†settembre ¬† 2015), ¬†organizzato ¬†da ¬†Associazione ¬†Giochi Antichi ¬†in ¬†collaborazione ¬†con ¬†il ¬†Comune ¬†di ¬†Verona ¬†‚Äď ¬†Area ¬†Cultura, ¬† avr√† ¬†come ¬†ospite ¬†la ¬†Catalunya, ¬†un ¬†antico ¬†Territorio ¬†affacciato ¬†sul ¬†Mediterraneo, ¬†ricco di ¬†tradizioni ¬†e ¬†di ¬† fascino.

Le ¬† strade ¬†e ¬†le ¬†piazze ¬†del ¬†centro ¬†storico ¬† di ¬†Verona ¬† ‚Äď ¬† per ¬†l‚Äôoccasione ¬†svuotate ¬†dalle ¬†automobili ¬† ‚Äď ¬† si ¬† riempiranno ¬†di ¬†giochi, ¬†riti, ¬†musiche ¬†e ¬†danze. ¬† ¬† Tocat√¨ ¬†√® ¬†un‚Äôoccasione ¬†unica ¬†per ¬†scoprire ¬†le ¬†ricchezze ¬†del ¬†patrimonio ¬†immateriale ¬†della ¬†tradizione ¬†catalana ¬†e ¬† italiana, ¬†che ¬†saranno ¬†messe ¬†a ¬†confronto per ¬†creare ¬†ponti ¬†interculturali ¬†e ¬†per ¬†offrire ¬†a ¬†tutti ¬†l‚Äôoccasione ¬†di ¬† scoprire ¬†come ¬†le ¬†tradizioni ¬†del ¬†passato ¬†si ¬†conservano ¬†e ¬†si ¬†rinnovano ¬†nel ¬†vivere ¬†sociale (e ¬†infatti ¬†gioco, ¬†riti, ¬† danza, ¬†canto ¬†e ¬†saperi ¬†artigianali ¬†sono ¬†categorie ¬†di ¬†attivit√† ¬†che ¬†l‚ÄôUnesco ¬†riconosce ¬†come ¬†parte ¬†del ¬†Patrimonio ¬† Immateriale ¬†indicato nella ¬†Convenzione ¬†di ¬†Parigi ¬†del ¬†2003). ¬† Circa ¬†40 ¬†giochi ¬† ¬†tradizionali ¬†catalani ¬†e ¬†italiani ¬†saranno ¬†sapientemente ¬† ¬†posizionati ¬†gli ¬†uni ¬†accanto ¬†agli ¬†altri ¬† per facilitare ¬†le ¬†comparazioni ¬† e ¬†le ¬†riflessioni ¬†del ¬†pubblico, ¬†che ¬†viene ¬†anche ¬†invitato ¬†a ¬†intervenire ¬† dai ¬† giocatori, ¬†pronti ¬†a ¬†condividere ¬†antichi ¬†gesti ¬†ludici ¬†e ¬†a raccontare ¬†abitudini ¬†e ¬†storia ¬†del ¬†loro ¬†Territorio. ¬† Centoventi ¬†appassionati ¬†catalani ¬†della ¬†Colla ¬†Castellera ¬†Xiquets ¬†della ¬†popolazione ¬†di ¬†Alcover costruiranno a Verona ¬†i ¬†Castell, ¬†le ¬†famose ¬†torri ¬†umane ¬†alte ¬†anche ¬†10-¬≠‚Äź15 ¬†metri ¬†di ¬†altezza ¬†che ¬†dal ¬†2010 ¬†sono ¬†state ¬†incluse ¬† nella ¬†Lista ¬†Unesco ¬†del ¬†Patrimonio Immateriale ¬†dell‚ÄôUmanit√†. ¬†Emozionante ¬†il ¬†confronto ¬†con ¬†il ¬†P‚Äôzz‚Äôcant√≤ ¬†di ¬† Irsina ¬†(Matera), ¬†le ¬†tradizionali ¬†torri ¬†umane ¬†rotanti ¬†che ¬†sfilano ¬†in ¬†processione ¬†al suono ¬†di ¬†un ¬†antico ¬†canto.

E ¬†poi ¬†due ¬†insoliti ¬†giochi ¬†con ¬†i ¬†birilli: ¬†Bitlles ¬†pallareses ¬†di ¬†Pallarse ¬†Sobir√† ¬†(Alti ¬†Pirenei), ¬†che ¬†sar√† ¬†accanto ¬† all‚Äôitalianissimo ¬† gioco ¬†della ¬†Carrara, ¬†presentato dai ¬† giocatori ¬† di ¬† Pellegrino ¬† (Sicilia). ¬† Tre ¬†giochi ¬†di ¬† palla ¬† lanciata ¬†con ¬†le ¬†braccia ¬†davvero ¬†particolari, ¬†la ¬†Pilota ¬†al ¬†carrer, ¬†che ¬†sar√† ¬†accanto ¬†a ¬†To‚Äô ¬†vegna ¬† di ¬†Farra ¬†di ¬†Mel ¬† (Belluno) ¬†e ¬†a ¬†Palla ¬†elastica ¬†di ¬†Vallico ¬†Sotto ¬†(Lucca). ¬†E ¬†poi ¬†ci ¬†saranno ¬†due ¬†giochi ¬†riservati ¬†alle ¬†donne, ¬†Cursa ¬†de ¬† dolls ¬†e ¬†Corsa ¬†con ¬†la cannata, ¬†provenienti ¬†da ¬†Cadaqu√©s ¬†e ¬†da ¬†Arpino ¬†in ¬†Ciociaria. ¬†Si ¬†svolger√† ¬†di ¬†sera ¬†la ¬† suggestiva ¬†Cursa ¬†de ¬†cresols, ¬†appassionante ¬†sfida ¬†tra ¬†esperti ¬†capaci ¬†di correre ¬†a ¬†gambe ¬†larghe ¬†portando ¬†un ¬† lume ¬†a ¬†olio ¬†acceso ¬†legato ¬†alla ¬†cintura, ¬†usualmente ¬†ripetuta ¬†in ¬†occasione ¬† ¬†della ¬†processione ¬†del ¬†24 ¬†agosto ¬†a ¬† ¬† Prat de ¬†Comte ¬†(Tarragona). ¬†E ¬†poi ¬†ancora: ¬†giochi ¬†di ¬†tavoliere, ¬†come ¬†Backgammon, ¬†Carrom, ¬†Dama ¬†e ¬†Scacchi ¬† e ¬†giochi ¬†urbani ¬†come ¬†Kendama, ¬†Frisbee, Streetboulder ¬†e ¬†Slackline. ¬† Come ¬†di ¬†consueto ¬†verranno ¬†presentate ¬†anche ¬†musiche ¬† ¬†e ¬†danze ¬†caratteristiche ¬†catalane ¬†e ¬†italiane. ¬†Sul ¬† palcoscenico di piazza dei ¬†Signori ¬† trasformata ¬†in ¬† Piazza ¬†Catalunya, ¬† si ¬†alterneranno ¬†gruppi ¬†capaci ¬†di ¬† coniugare ¬†tradizione ¬†e ¬†contemporaneit√†, ¬†all‚Äôinterno ¬†di ¬†uno ¬†scenario ¬†che richiamer√† ¬†le ¬†sculture ¬†del ¬†Parc ¬† G√ľell ¬†di ¬†Barcellona ¬†disegnate ¬†da ¬†Antoni ¬†Gaud√¨, ¬†mentre ¬†sul ¬†palco ¬†in ¬†Lungadige ¬†San ¬†Giorgio ¬†si ¬†avvicenderanno ¬† i ¬†gruppi musicali ¬†italiani ¬†con ¬†i ¬†tenores ¬†sardi ¬†(Patrimonio ¬†Immateriale ¬†Unesco ¬†dal ¬†2008) ¬†e ¬†ritmi ¬†trascinanti ¬† della ¬†Pizzica ¬†e ¬†Taranta.

Da ¬†piazza ¬†Erbe ¬†a ¬†piazza ¬†Sant‚ÄôAnastasia ¬†il ¬†18 ¬†settembre ¬†si ¬†svolger√†, ¬†come ¬†d‚Äôabitudine, ¬†la ¬†parata ¬†del ¬†Paese ¬† Ospite, ¬†e ¬†nella ¬†ex ¬†chiesa ¬†di ¬†San ¬†Giorgetto ¬†e San ¬†Pietro ¬†Martire ¬†sar√† ¬†aperta ¬†una ¬†mostra ¬†dedicata ¬†alla ¬† tradizione ¬†ludica ¬†catalana ¬†(a ¬†cura ¬†della ¬†Direcci√≥ ¬†General ¬†de ¬†Cultura ¬†Popular). ¬†Alla ¬†Biblioteca Civica ¬†si ¬†potr√† ¬† ammirare ¬†la ¬†mostra ¬†Giro ¬†del ¬†mondo ¬†in ¬†70 ¬†mappe ¬†-¬≠‚Äź ¬†tre ¬†secoli ¬†di ¬†tesori ¬†della ¬†cartografia ¬†nella ¬†letteratura ¬† per ¬†l‚Äôinfanzia, ¬†realizzata ¬†dalla Internationale ¬†Jugendbibliothek ¬†di ¬†Monaco, ¬†allestita ¬†con ¬†la ¬†collaborazione ¬†del ¬† Goethe ¬†Zentrum ¬†di ¬†Verona ¬†e ¬†il ¬†sostegno ¬†del ¬†Goethe ¬†Institut.

Viene  inaugurata  l’8  settembre  e  rimane  fino  al   12  ottobre,  offrendo  spunti  di  riflessione  e  attività  adatte  anche  alle  scuole.   Una  nuova  produzione teatrale  di  Bam!Bam!  Teatro  e  Associazione  Giochi  Antichi  debutterà  al  Festival,   dedicata  al  famoso  romanzo  Un  sacchetto  di  biglie,  che  narra  la  storia autobiografica  di  due  bambini   parigini  in  fuga  attraverso  la   Francia  per  evitare  le  persecuzioni  razziali  naziste.  Interverrà  con  una   conferenza  anche l’autore,   Joseph  Joffo,  e  oltre  a  lui,  altri  personaggi  del  mondo  della  cultura   contribuiranno  alla  riflessione  su  temi  ludici,  con  convegni  e  incontri  con il pubblico  che  iniziano  già  qualche   giorno  prima  del  Festival.  Tra  i  relatori  anticipiamo  alcuni  nomi  come  il  noto  collettivo  Wu  Ming,  lo  scrittore   Andrea Vitali,  e  Giuliano  Scabia,  drammaturgo  e  scrittore.

Nell‚ÄôAuditorium ¬†del ¬†Forum ¬†della ¬†Cultura ¬†Ludica ¬†(Cortile ¬†Mercato ¬†Vecchio) ¬†si ¬†avvicenderanno ¬†giocatori ¬† italiani, ¬†catalani ¬†e ¬†di ¬†altri ¬†Paesi ¬†del ¬†mondo, docenti ¬†universitari ¬†esperti ¬†di ¬†storia ¬†delle ¬†tradizioni ¬†e ¬†di ¬†giochi ¬†e ¬† sport ¬†tradizionali, ¬†autori ¬†di ¬†libri ¬†sui ¬†temi ¬†del ¬†gioco ¬†e ¬†del ¬†patrimonio ¬†immateriale. ¬†Il Forum ¬†offre ¬†svariate ¬† occasioni ¬†di ¬†approfondimento: ¬†dall‚Äôesposizione ¬†e ¬†vendita ¬†di ¬†libri ¬†a ¬†tema ¬†ludico, ¬†alla ¬†presenza ¬†di ¬†associazioni ¬† di ¬†gioco, ¬†di ¬†centri cultura ¬†ludica ¬†europei ¬†e ¬†di ¬†musei ¬†etnografici ¬†italiani ¬†che ¬†possiedono ¬†collezioni ¬†inerenti ¬†al ¬† gioco ¬†(grazie ¬†alla ¬†collaborazione ¬†con ¬†SIMBDEA ¬†-¬≠‚Äź ¬†Societ√† Italiana ¬†per ¬†la ¬†Museografia ¬†e ¬†i ¬†Beni ¬†Demo-¬≠‚ÄźEtno-¬≠‚Äź Antropologici). ¬† ¬† Per ¬†i ¬†bambini ¬†ci ¬†saranno ¬†numerosi ¬†‚ÄúLaboratori ¬†di ¬†gioco‚ÄĚ, ¬†a ¬†cura ¬†di ¬†associazioni ¬†e istituzioni ¬†che ¬†si ¬†occupano ¬† di ¬†gioco ¬†per ¬†professione ¬†(ludoteche, ¬†ludobus, ¬†animatori, ¬†esperti ¬†di ¬†didattica ¬†museale, ¬†ecc.) ¬† ¬† Infine, ¬†sul ¬†Lungadige ¬†San ¬†Giorgio, nell‚Äôarea ¬† Cucine ¬†del ¬†Festival, ¬†si ¬†potranno ¬† gustare ¬† vini ¬†e ¬†specialit√† ¬† veronesi, ¬†mentre ¬†all‚ÄôOsteria ¬†del ¬†gioco ¬†si ¬†troveranno ¬†vini ¬†della ¬†zona ¬†e ¬†men√Ļ ¬†a Chilometro ¬†zero ¬†grazie ¬† ¬†alla ¬† collaborazione ¬†dei ¬†piccoli ¬†produttori ¬†locali.

RICORDIAMO CHE: ¬† -¬≠‚Äź ¬†I ¬†giochi ¬†saranno ¬†praticati ¬†ogni ¬†giorno ¬†per ¬†sei ¬†ore ¬†come ¬†spettacolo ¬†per ¬†il ¬†pubblico. ¬†Chi ¬†desidera ¬†partecipare ¬†e ¬† imparare ¬†gli ¬†antichi gesti ¬†ludici ¬†verr√† ¬†accolto ¬†da ¬†giocatori ¬†pronti ¬†a ¬†trasmettere ¬†con ¬†passione ¬†la ¬†loro ¬†sapienza. ¬† -¬≠‚Äź ¬†Agli ¬†spettacoli ¬†si ¬†aggiungeranno ¬†vari ¬†momenti ¬†conviviali, con ¬†concerti ¬†per ¬†strada ¬†e ¬†aperitivi ¬†nelle ¬†osterie. ¬† -¬≠‚Äź ¬†Un ¬†servizio ¬†speciale ¬†di ¬†imbarcazioni ¬†istituito ¬†per ¬†il ¬†Festival ¬†consentir√† ¬†di ¬†visitare ¬†Verona ¬†navigando l‚ÄôAdige. ¬† ¬† INFO ¬†SUL ¬†FESTIVAL ¬† -¬≠‚Äź ¬†Nato ¬†nel ¬†2003, ¬†il ¬†Festival ¬†ha ¬†avuto ¬†subito ¬†successo. ¬†Dal ¬†2006 ¬†viene ¬†dedicato ¬†ogni ¬†anno ¬†ad ¬†un ¬†diverso ¬†Paese ¬†che ¬†viene ¬† rappresentato ¬†da ¬†giochi, ¬†musiche, ¬†danze ¬†caratteristiche ¬†e ¬†specialit√† ¬†gastronomiche ¬†(2006 ¬†Spagna, ¬†2007 ¬†Croazia, ¬†2008 ¬† Scozia, ¬†2009 ¬†Grecia, ¬†2010 ¬†Svizzera, 2011 ¬†vari ¬†Paesi ¬†del ¬†mondo ¬†in ¬†occasione ¬†del ¬†congresso ¬†mondiale ¬†degli ¬†esperti ¬†di ¬† ITSGA ¬†‚Äď ¬†International ¬†Traditional ¬†Sports ¬†and ¬†Games ¬†Association, ¬†2012 tutti ¬†i ¬†Paesi ¬†ospiti ¬†in ¬†precedenza ¬†hanno ¬†inviato ¬† una ¬†rappresentanza ¬†per ¬†celebrare ¬†il ¬†decennale ¬†del ¬†festival, ¬†2013 ¬†Ungheria, ¬†2014 ¬†Messico). ¬† -¬≠‚Äź ¬†Il ¬†Festival √® ¬†da ¬†sempre ¬†attento ¬†a ¬†sostenibilit√† ¬†e ¬†ambiente ¬†e ¬†utilizza ¬†solo ¬†energia ¬†proveniente ¬†da ¬†fonti ¬†rinnovabili.

I  NUMERI  DEL  FESTIVAL  2014     300.000  persone  di  pubblico  presenti  nei  tre  giorni,  500  volontari  per  lo  staff  organizzativo,  326  giocatori  italiani  e   stranieri,  50  musicisti  e  danzatori  italiani  e  stranieri,  74  relatori.     ORGANIZZATORI   Tocatì  è  organizzato  da  Associazione  Giochi  Antichi  (AGA),  in collaborazione  con  Comune  di  Verona  e  Regione   Veneto.    Ha  il  patrocinio  di:  MIBAC,  Unicef,  Touring  Club  Italiano,  Università  degli  Studi  di  Verona. L’Associazione   Europea  Giochi  e  Sport  Tradizionali  (AEJST)  è  partner  del  Festival.     Tra  gli  Sponsor:  Banco  Popolare.   La  presenza  della  Catalunya  è organizzata  da:  Direcció  General  de  Cultura  Popular,  Associacionisme  i  Acció  Culturals,   con  la  collaborazione  di  Agenzia  Catalana  di  Turismo.

Associazione ¬†Giochi ¬†Antichi ¬† ha ¬†l‚Äôobiettivo ¬†di ¬†difendere ¬†e ¬†valorizzare ¬†il ¬†gioco ¬† tradizionale, ¬†considerato ¬†Bene ¬† Immateriale, ¬†parte ¬†del ¬†Patrimonio dell’Umanit√† ¬†riconosciuto ¬†dall’Unesco ¬†(2003).

INFO

Sito  web: www.tocati.it

In  caso  di  pioggia  il  festival  si  tiene  in  spazi  al  coperto.   Biglietto:  il  festival  è  gratuito.   Disabili:  è  prevista  un’accoglienza  particolare  per  garantire l’accesso  ad  alcuni  giochi.

Segreteria  del  Festival  e  di  Associazione  Giochi  Antichi  tel.  +39  045  8309162    fax.  +39  045  8308234   info@tocati.it   www.associazionegiochiantichi.it

Area  Comunicazione  Tocatì  e  Associazione  Giochi  Antichi  tel.  +39  045  8309162    fax.  +39  045  8308234.     comunicazione@tocati.it

Condividi questa notizia